Roselle alla finocchiona, il nome fa ridere, ma a Natale 🎄 non devono mancare! Solo 3 ingredienti e 5 minuti di preparazione 👩🏽‍🍳

    Le roselle alla finocchiona sono tra gli antipasti più semplici e veloci da preparare. Scopri come portarle in tavola a Natale.

    Se l’arrivo delle festività natalizie ti ha già messa in crisi per via dei tanti dubbi circa cosa preparare, sei nel posto giusto. Oggi, infatti, ti sveleremo una ricetta che si realizza in pochissimo tempo e che oltre ad essere davvero singolare risulta anche molto piacevole.

    roselle finocchiona
    (adobe stock photo)

    Si tratta di un antipasto davvero sfizioso, che mette allegria a tavola e che garantisce una certa nota di gusto per nella sua delicatezza. Il sapore finale sarà infatti così piacevole da sposarsi al meglio con qualsiasi altra pietanza. E tutto per un jolly che si rivelerà unico sia la sera della vigilia che per il pranzo di Natale. Una volta preparato, questo piatto diventerà infatti uno dei tuoi preferiti!

    La ricetta delle roselle alla finocchiona

    Sebbene il nome sia effettivamente un po’ buffo, questa ricetta si rivela la scelta ideale per ogni tipo di cena o pranzo natalizio. Semplicissima da realizzare, funge infatti da riempitivo, donando alla tavola un aspetto ancor più festoso e offrendo a tutti un’esperienza di gusto semplicemente unica.

    roselle finocchiona
    (adobe stock photo)

    La croccantezza della sfoglia si mescola infatti ad un ripieno delicato e al contempo avvolgente. Il tutto per un antipasto davvero piacevole e che con il tempo potrai modificare qua e là dando così vita a risultati sempre diversi e più che mai piacevoli da gustare. Ancor meglio se deciderai di presentarle in un buffet di antipasti nel quale inserire anche le frittelle napoletane. Il risultato sarà così buono da far invidia a tutti.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 5 minuti

    Tempo di cottura: 15 minuti

    Tempo totale: 20 minuti

    Ingredienti:

    • 1 rotolo di pasta sfoglia
    • q.b. fette sottili di finocchiona
    • q.b. pepe

    Preparazione

    1. Iniziamo prendendo il rotolo di pasta sfoglia per poi srotolarlo lasciandolo adagiato sulla carta forno.
    2. Tagliare delle strisce della stessa lunghezza con un coltello o con il taglia pizza.
    3. Fare lo stesso anche con la finocchiona in modo da ottenere strisce all’incirca della stessa grandezza.
    4. Adagiare quelle di finocchiona sopra quelle di sfoglia, aggiungere un pizzico di pepe e arrotolare quest’ultima su se stessa creando una sorta di girella.
    5. Procedere allo stesso modo con il resto degli ingredienti e sistemare ogni girella dentro dei pirottini da muffin ben imburrati. In questo modo eviterai di far aprire o deformare le girelle in cottura.
    6. Cuocere le roselle in forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti e fin quando queste ultime non saranno ben dorate. Se trascorso il tempo sembrano ancora indietro di cottura, tenerle per altri cinque minuti. Durante la cottura, le girelle si gonfieranno dando vita a delle vere e proprie rose.
    7. Una volta pronte, estraete le girelle dal forno e fatele raffreddare prima di servirle.

    Trucco da mamma

    Per delle roselle ancor più buone puoi aggiungere tra la sfoglia e la carne della maionese o del formaggio spalmabile. Il risultato sarà sempre diverso ed unico al punto da poterne realizzare di diverso tipo per arricchire la tua portata di antipasti.

    INGREDIENTI