Si chiamano frittelle napoletane e ti rapiscono 😋 al primo assaggio: provale per cena 🍽 e non mangerai altro!

    Le frittelle napoletane sono talmente buone che ti innamorerai al primo assaggio, scopri la ricetta e non ne potrai fare almeno!

    Credimi non appena servirai queste frittele napoletane finiranno in un battibaleno, tutti ne andranno ghiotti, irresistibile bontà Tutti ti faranno i complimenti.

    frittelle napoletane
    (Adobe stock photo)

    In cucina basta poco per stupire tutti. Queste frittelle napoletane sono perfette da gustare come sfizioso finger food, magari quando prepari la pizza e sai come prendere per la gola tutti, oppure come antipasto se organizzi una cena a buffet! Cosa aspetti scopri subito la ricetta!

    Frittelle napoletane con piselli: mamma che buone!

    Le frittelle napoletane sono una vera e propria prelibatezza, piatto partenopeo che ha conquistato tutti, non solo gli italiani. In passato le nostre nonne le preparavano quando avanzava la pasta del giorno precedente.

    frittelle napoletana
    (Adobe stock photo)

    Non è detto! Le frittelle napoletane si possono preparare anche con la pasta cotta al momento e quindi non avanzata. Scopri subito la ricetta e così saprai quali ingredienti ti occorrono.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura: 25 minuti

    Tempo totale: 35 minuti

    Ingredienti:

    Per la pasta

    • 320 g di bucatini
    • 400 g i besciamella
    • 100 g di pisellini surgelati o cotti in barattolo
    • 80 g di prosciutto cotto a dadini
    • q.b. olio extra vergine di oliva
    • q.b. sale fino
    • q.b. noce moscata

    Per la pastella

    • 2 uova
    • 150 g di farina 00
    • 250 ml di acqua tiepida
    • q.b. sale fino
    • q.b. pan grattato
    • q.b. olio di semi di arachide

    Preparazione

    1. Iniziamo subito a mettere abbondante acqua in pentola e portiamo ad ebollizione, così poi verseremo i bucatini e li lasceremo cuocere. Scoliamoli la dente e mettiamoli in una ciotola ampia e aggiungiamo un filo di olio extra vergine di oliva.
    2. Mettiamo i piselli in una padella con olio e un pizzico di sale e prosciutto cotto, lasciamo insaporire un po’.
    3. Prendiamo una pirofila, mettiamo della carta forno e trasferiamo poi la pasta condita con piselli, prosciutto cotto e aggiungiamo la besciamella. Mescoliamo, copriamo con la pellicola per alimenti e lasciamo riposare in frigo per un’ora.
    4. Ritagliamo la pasta dalla pirofila con un coppapasta e poi prepara la pastella.
    5. In un ciotola mettiamo la farina setacciata, l’acqua e il sale, con una frusta mescola bene così da ottenere un composto omogeno e compatto.
    6. In un piatto mettiamo il pan grattato, in un altro le uova sbattute con un pizzico di sale.
    7.  Passiamo prima il composto nella pastella, poi nel pangrattato, infine nell’uovo sbattuto. Per far si che la panatura sia bella e croccante, passiamo di nuovo nel pan grattato.
    8. Mettiamo abbondante olio di semi nella padella e riscaldiamo. Friggiamo le frittatine in olio bollente per pochi secondi. Togliamole non appena si saranno dorate e poi mettiamole su un piatto da portata con carta assorbente da cucina, lasciamo assorbire l’olio in eccesso e serviamo con un pizzico di sale.

    Trucco da mamma:

    Se vuoi puoi aggiungere della provola o mozzarella e rendi più invitante le frittelle napoletane.

    INGREDIENTI