Grazie a questo ingrediente speciale potrai ottenere un risotto cremoso senza burro!

    Scopri come ottenere un ottimo risotto cremoso senza l’uso del burro e grazie alla presenza di un ingrediente davvero speciale.

    Chi ama i risotti sa bene come mantecarli alla perfezione sia il trucco per ottenere un risultato unico e cremoso al punto giusto. Per riuscirci, però, è molto importante saper gestire al meglio i vari ingredienti ed i tempi di cucina. Cosa che non tutti riescono a fare. Come risolvere il problema senza dover per forza usare il dubbio?

    risotto cremoso
    (adobe stock photo)

    Per fortuna c’è un ingrediente davvero particolare e la cui presenza può fare molto rendendo il risotto estremamente cremoso, piacevole al palato e sempre ricco di gusto. Si tratta dell’amido di riso. Un ingrediente davvero speciale e che ti basterà usare in piccolissime quantità per ottenere un risultato davvero unico.

    Il trucco dell’amido di riso che ti aiuterà ad ottenere un buon risotto cremoso senza burro

    Per poter contare su un risotto senza burro e che si possa definire tale, è importante sapersi destreggiare tra i vari ingredienti o conoscere uno dei tanti trucchi di cucina che possono fare la differenza.

    risotto cremoso
    (adobe stock photo)

    Tra questi c’è senza alcun dubbio l’amido di riso che, nella sua semplicità, è in grado di donare cremosità al tuo primo piatto senza dover necessariamente usare elementi grassi o perdere chissà quanto tempo in cucina. La scelta perfetta per quando vai di fretta e per un piatto che sia buono da gustare anche quando si è a dieta o più semplicemente ci si trova a dover tenere sotto controllo il quantitativo di grassi da assumere durante il giorno.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura: 20 minuti

    Tempo totale: 30 minuti

    Ingredienti:

    • 320 g di riso Carnaroli
    • 200 g di stracchino
    • 200 g di funghi
    • 10 g di amido di riso
    • 500 ml di acqua
    • q.b. sale
    • q.b. olio extra vergine d’oliva
    • 20 g di parmigiano grattugiato

    Preparazione

    1. Iniziamo prendendo una padella antiaderente e tostando i funghi in modo da insaporirli e da ammorbidirli in modo da renderli adatti alla cottura del risotto.
    2. In una casseruola tostare il riso per due minuti, iniziando a bagnarlo con acqua e rispettando i tempi riportati sulla confezione per la cottura.
    3. A metà cottura, aggiungere i funghi e lo stracchino tagliato a cubetti mescolando e continuando ad aggiungere l’acqua in modo da non farlo asciugare.
    4. Scaldare l’amido di riso in una padellina a parte, cuocendolo con poca acqua in modo da ottenere una cremina liscia e omogenea ma al contempo fluida.
    5. Quando il riso è quasi pronto, aggiungere l’amido di riso e mescolare in modo da ultimare la cottura ed ottenere una consistenza cremosa.
    6. Versare il risotto nei piatti e aggiungere un filo d’olio e, a piacere, del parmigiano grattugiato. Un primo piatto che si rivelerà ottimo da servire prima di una scaloppina di pollo all’arancia.

    Trucco da mamma

    Per un sapore più deciso puoi aggiungere delle spezie all’acqua che aggiungerai al riso durante la cottura. Il sapore finale sarà molto più gradevole e speziato e donerà anche maggior profumo al tuo piatto.

    INGREDIENTI