Risotto ai carciofi di Benedetta Parodi: sorprendi tutti a tavola

    Il risotto ai carciofi è un primo piatto molto gustoso, delicato e cremoso, scopriamo come lo prepara la food blogger Benedetta Parodi.

    Il risotto ai carciofi è un primo piatto molto gustoso, che si prepara in semplici step, perfetto da servire in qualsiasi occasione, anche per un pranzo domenicale. Una ricetta che ci consiglia Benedetta Parodi, sarà un gran successo a tavola, se seguirai i suoi consigli.

    Risotto ai carciofi di Benedetta Parodi
    (Canva photo)

    Un piatto molto delicato e allo stesso tempo semplice da preparare, bisognerà solo attendere i tempi di cottura del riso, ma poi la preparazione è abbastanza semplice. A differenza del classico risotto questo di Benedetta Parodi è un po’ più particolare perché l’aggiunta di un formaggio in particolare delizierà i palati di tutti a tavola. Non resta che scoprire la ricetta.

    Risotto ai carciofi di Benedetta Parodi: la ricetta che lascerà tutti a bocca aperta

    Un primo piatto che non si può preparare tutto l’anno visto che i carciofi freschi non si trovano sempre, ma se si vuole gustare in altri periodi dell’anno basterà comprare i cuori di carciofi. Scopri come scongelarli correttamente.

    Risotto ai carciofi di Benedetta Parodi
    (Canva photo)

    Non resta che scoprire passo passo la ricetta di Benedetta Parodi.

    Ricetta per 4  persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura: 20 minuti

    Tempo totale: 30 minuti

    Ingredienti:

    • 350 g di riso
    • 2 carciofi
    • 1 scalogno
    • 100 g di stracchino
    • 30 g di parmigiano
    • 1 rametto di timo
    • q.b. farina
    • q.b. olio di semi per friggere
    • q.b. sale fino
    • q.b. succo di limone

    Per il brodo:

    • 1 carota
    • 1 cipolla
    • 1 costa di sedano

    Preparazione

    1. Iniziamo a preparare il brodo di verdure. Laviamo la carota, peliamola e mettiamola in una pentola dopo averla tagliata a dadini, aggiungiamo la cipolla affettata e il sedano tagliato a dadini. Aggiungiamo l’acqua e lasciamo cuocere per circa 40 minuti.
    2. Passiamo alla pulizia dei carciofi, eliminiamo le foglie esterne, separiamo i gambi e puliamoli per bene togliendo la parte più dura. Tagliamo le punte e dividiamo i carciofi in 4 spicchi e rimuoviamo delicatamente la peluria. Laviamo più volte sotto acqua corrente fredda e mettiamo in una ciotola con l’acqua e limone.
    3. In una padella ampia e antiaderente mettiamo a tostare il riso, aggiungiamo il sale e poi sfumiamo con il brodo e aggiungiamo il rametto di timo, uniamo man mano il brodo non appena sfumerà. Nel frattempo scoliamo i carciofi e dopo averli asciugati per bene infariniamoli.
    4. I carciofi lasciarli cuocere in una padella con olio e poi non appena saranno cotti, mettiamoli su un piatto con carta assorbente da cucina e lasciamo asciugare l’olio in eccesso. A cottura ultimata del riso aggiungiamo lo stracchino e il parmigiano, lasciamo mantecare a fuoco spento e togliamo poi il rametto di timo.
    5. Serviamo il risotto e gustiamo.

    Trucco da mamma:

    Benedetta Parodi consiglia di utilizzare il dado granulare e aggiungere acqua bollente se si vuole evitare di preparare il brodo.

    INGREDIENTI