Come preparare a casa i ravioli di ricotta: ecco la ricetta perfetta

Dicembre 15, 2020Virgilia Panariello
Pasta all'uovo

Prep time: 60 minuti

Cook time:

Serves: 24 ravioli

Scopri come stupire tutti, grandi e piccini con i ravioli di ricotta, la ricetta perfetta che si prepara in poco tempo e senza difficoltà. Ecco la ricetta da seguire!

I ravioli si possono preparare a casa in poco tempo non è poi così difficile, un piatto classico della cucina italiana. Il vantaggio di preparalo a casa è quello di poter personalizzare la farcitura come si desidera, scegliendo gli ingredienti non solo salutari ma anche quello che si preferisce di più.

Preparare in casa la pasta fresca è una tradizione che si tramanda da generazione in generazione, ci sono diversi tipi di pasta ripiena come tortellini, agnolotti e ravioli, ma anche le tagliatelle e gnocchi di patate come quelli soffici e gustosi di Benedetta Rossi.

I ravioli di ricotta si preparano senza alcuna difficoltà basta porre attenzione alla scelta della materia prima che deve essere sempre di qualità così da ottenere un risultato a dir poco gustoso e perfetto. I ravioli si possono anche farcire in modo diverso, come con salsiccia e funghi, ricotta con spinaci o addirittura la zucca, come preferite.

Provate anche voi a preparare a casa i ravioli di ricotta invece di acquistarli già pronti.  Questa pasta farcita la potete condire con del sugo di pomodoro o con sugo alle noci, stupirete la vostra famiglia.

I ravioli di ricotta li potete servire per il pranzo della domenica o per un occasione particolare, scoprite la ricetta!

 

Visualizza Layout Stampa
Stampa Ricetta
Chiudi Stampa

Ravioli di ricotta

  • Tempo preparazione: 60 minuti
  • Tempo totale: 60 minuti
  • Dosi per: 24 ravioli

Provate a preparare i ravioli di ricotta da condire con del sugo di pomodoro o con del pesto di basilico, ecco la ricetta da seguire!

Ingredienti

Impasto

  • 250 g farina 00
  • 1 tuorlo
  • 2 uova
  • q.b semola di grano duro rimacinata

Ripieno

  • 400 g ricotta vaccina
  • 20 g grana Padano
  • q.b. sale fino
  • q.b. noce moscata
  • q.b. pepe nero

Preparazione dell'impasto

  • 1)
    Farina e uova
    Foto:Pixabay

     

    Si inizia dall’impasto degli ravioli, mettete in una ciotola ampia la farina ma non tutta, solo 200 g,  unite le uova. Lavorate con le mani velocemente, vi fermerete solo quando  gli ingredienti saranno ben amalgamati e il composto risulterà omogeneo. Unite un altro pò di farina se è necessario, l’impasto dovrà essere liscio ed elastico. Se noterete che al tatto è troppo duro, potete aggiungere un pò di acqua.

  • 2)
    Panetto
    Foto:Pixabay

    Adesso che l’impasto è morbido e liscio, potete metterlo sul piano di lavoro, formate un panetto rotondo e avvolgete con la pellicola per alimenti. Lasciate riposare a temperatura ambiente e lontano dalla luce e correnti di aria per almeno mezz’ora, Trascorso il tempo, potete stendere la pasta all’uovo, dividetela in due panetti di uguale misura, ma uno lasciatelo ancora avvolto nella pellicola fino a quando non lo stenderete. Adesso non vi resta che prendere il primo panetto e infarinatelo un pochino con  la farina di semola rimacinata, si dovrà assorbire bene.

     

     

  • 3)
    macchina pasta
    Foto:Pixabay

    Prendete la macchina per la pasta fresca e tirare la sfoglia. Se non avete la macchina adatta procedete anche senza, scoprite in che modo.

    L’impasto fatelo passare nei rulli dalla misura più larga alla penultima fino ad ottenere una sfoglia che dovrà avere uno spessore di circa 2-3 mm di spessore. Adagiate delicatamente la pasta ottenuta sul piano di lavoro con un pò di fraina di grano rimacinata. E’ il momento di stendere l’altro impasto, togliete dalla pellicola e procedete come per il primo impasto.

     

Preparazione dei ravioli

  • 1)
    ricetta bambini con la ricotta
    Foto da AdobeStock

    Occupatevi del ripieno, in una ciotola ampia mettete la ricotta con sale e pepe e mescolate bene, unite anche il formaggio e la noce moscata grattugiata, amalgamate bene con una forchetta. Dovrete ottenere un ripieno omogeneo.

    Mettete il ripieno nella sac-à-poche e distribuitene un pò su solo uno dei due rettangoli che avete steso. Dovete fare in modo che tra un ripieno e l’altro ci sia una distanza di 3 cm.

     

  • 2)
    Ravioli
    Foto:Unsplash

    Adesso dovete spruzzare un pò di acqua ai bordi della sfoglia, spennellate in modo omogeneo così che le due sfoglie si attaccheranno bene e non fuoriuscirà il ripieno in cottura.Poggiate sulla striscia ripiena l’altra sfoglia di pasta ed esercitate una leggera pressione, aiutatevi con i polpastrelli, così da eliminare l’aria. Adesso non vi resta che ricavare i ravioli aiutatevi con una rotella tagliapasta dentellata, tagliate tra un ripieno e l’altro. In media ogni raviolo dovrà avare una dimensione di 4×4 cm, in tutto otterrete  24 ravioli. Su un vassoio ampio distribuite la farina di semola rimacinata e adagiate i ravioli, così potete cuocerli e condirli come volete.

TRUCCHI DA MAMMA

Ricordate che per ottenere dei ravioli perfetti è necessario seguire passo passo la ricetta, utilizzare la farina di semola come base così l’impasto non si attaccherà al piano o spianatoia. Se volete dare un sapore più deciso al ripieno potete aggiungere qualche fogliolina di prezzemolo o salvia, come preferite!

Dopo la preparazione dei ravioli di ricotta, potete congelarli per un mese al massimo, ma solo se gli ingredienti sono freschi. Congelateli dopo la preparazione mettendoli sul vassoio infarinato, poi dopo 3 ore circa li tirate fuori. Trasferite nei sacchetti per alimenti e riportate la data, quando li dovete cuocere basta metterli congelati in una pentola con abbondante acqua salata.

Nutrition

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Recipe Next Recipe