Basta una piccola aggiunta e il tuo pollo al limone sarà molto più buono!

    Scopri come rendere il pollo al limone incredibilmente più buono grazie ad una piccola aggiunta. Il suo sapore sarà ancora più fresco e piacevole.

    Il pollo al limone rientra tra le ricette gustose che, tutto sommato, si preparano in poco tempo. Un piatto che piace solitamente a grandi e piccini e che si realizza piuttosto facilmente dando così modo di pensare con calma ad eventuali altre preparazioni.

    pollo al limone aggiunta
    (adobe stock photo)

    Ma cosa fare se nonostante tutti gli aspetti positivi, il risultato finale ti sembra mancare sempre di qualcosa? Per cambiare tutto ti basta fare una piccola aggiunta che una volta messa in atto apporterà al piatto una freschezza unica, rendendolo ancora più buono.

    Come rendere più buono il pollo al limone grazie ad una piccola aggiunta

    Se sei un’amante del pollo al limone ma non riesce a dargli quella spinta in più che tanto desideri, sei nel posto giusto. Oggi, infatti, ti sveleremo come realizzare questo piatto in modo davvero unico.

    pollo al limone aggiunta
    (adobe stock photo)

    Per farlo ti basta infatti inserire una piccola aggiunta alla quale solitamente non si pensa ma che si ha sempre sotto gli occhi e che è in grado di stravolgere il risultato finale, ovviamente in meglio. Stiamo parlando della scorza di limone che inserita in aggiunta al succo è in grado di donare quella marcia in più che cambia tutto in fatto di gusto e di freschezza. Un’aggiunta che in pratica non ti costa nulla ma che consente al tuo piatto di raggiungere i livelli che hai sempre desiderato.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 5 minuti

    Tempo di cottura: 15 minuti

    Tempo totale: 20 minuti

    Ingredienti:

    • 4 fette di pollo
    • 1 limone biologico
    • 40 g di farina 00
    • 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
    • q.b. sale
    • q.b. pepe
    • 1 spicchio d’aglio

    Preparazione

    1. Iniziamo, lavando con cura il limone per poi grattugiarne la scorza.
    2. Spremere il succo e spennellarlo sulle fette di pollo.
    3. Passare le stesse su un piatto colmo di farina impanandole per bene.
    4. Prendere una padella antiaderente, aggiungere metà dell’olio e farlo rosolare uno spicchio d’aglio. Se lo preferisci puoi sostituire lo stesso con del rosmarino.
    5. Aggiungere le fette di pollo e farle cuocere su entrambi i lati insaporendole con sale e pepe.
    6. Trasferire il pollo ormai cotto nei piatti e versare in padella il succo di limone rimasto e la sua scorza.
    7. Farli cuocere insieme in modo da ottenere una salsa leggera (se serve è possibile aggiungere un pizzico di amido per addensare la stessa) e versare sul pollo.
    8. Servire ancora caldo, magari con un contorno di verdure saltate.

    Trucco da mamma

    Per un piatto ancor più ricco puoi aggiungere, sempre alla fine, anche del parmigiano grattugiato mescolato a della scorza di limone. Il tuo pollo rimarrà fresco ma con una nota di sapore in più.

    INGREDIENTI