Il condimento perfetto per la tua pasta, il pesto di pomodori, ti salverà sempre il pranzo!

    Il condimento che non devi assolutamente perderti, il pesto di pomodori secchi, si prepara in pochissimo tempo e potrai condire la pasta e non solo.

    Un po’ tutte noi abbiamo bisogno di conoscere ricette semplici, veloci e che possano tornarci utili quando torniamo tardi a casa e non sappiamo cosa preparare. Siamo colite a volte comprare il pesto già pronto, cuocere la pasta e poi condire.

    Pesto pomodori secchi
    (adobe stock photo)

    Oggi vogliamo proporti un pesto diverso dal solito, si tratta del pesto di pomodori secchi, ideale per condire i primi piatti, piuttosto che delle bruschette, crostini e rendere più speciali gli aperitivi. Dopo la preparazione ti renderai conto che non ti porterà via tantissimo tempo, bastano pochissimi minuti!

    La ricetta semplice e veloce del pesto di pomodori secchi

    Non puoi che metterti subito all’opera, indossa il grembiule e provaci anche tu! Questa conserva ti tornerà utile quando non hai tempo di dedicarti ad un condimento più ricco per la pasta.

    Pesto pomodori secchi
    (Canva photo)

    Infatti questo pesto si presta sia a condire anche la pasta fredda. Per la preparazione di questo pesto occorrono pomodori secchi sott’olio, ma se userai quelli secchi dovrai ammorbidirli un po’ in acqua e poi farli sgocciolare bene.
    Non perderti la ricetta del pesto alla siciliana, delicato, profumato e semplice da preparare!

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 2 minuti

    Tempo di cottura: \

    Tempo totale: 2 minuti

    Ingredienti:

    • 500 g di pomodori secchi sott’olio
    • un cucchiaio abbondante di pinoli
    • 1 spicchio di aglio
    • 30 g di mandorle pelate
    • qualche foglia di basilico
    • un cucchiaio di pecorino grattugiato
    • q.b. olio extra vergine di oliva

    Preparazione

    1. Prendiamo un boccale e mettiamo i pomodori secchi ben sgocciolati dal loro olio, uniamo l’olio extra vergine di oliva, il pecorino grattugiato. Aggiungiamo poi i pinoli, l’aglio senza anima, le mandorle pelate e il basilico, lavato e asciugato per bene.
    2. Frulliamo ad intermittenza così da non far surriscaldare troppo le lame. Se reputi necessario aggiungi altro olio. frullatore. Non appena avrai finito, potrai condire la pasta o altro con il pesto di pomodori secchi.

    Trucco da mamma:

    Il pesto di pomodori secchi si può tranquillamente conservare all’interno di barattoli di vetro per un paio di giorni in frigo. L’importante è coprire la superficie con dell’olio. Inoltre se vuoi conservare a lungo questo condimento puoi congelare in vasetti adatti al congelamento.

    INGREDIENTI