Pesto di pistacchio: la ricetta veloce per un risultato indimenticabile

    Il pesto di pistacchio è un condimento davvero gustoso e insolito che si può preparare a casa facilmente, ecco come.

    Siamo soliti preparare il solito pesto alla genovese, piuttosto che alla rucola, ma ti possiamo garantire che anche il pesto di pistacchio è molto buono. Un condimento particolare che si prepara senza alcuna difficoltà, in pochissimi e semplicissimi step.

    Pesto di pistacchio
    (Canva photo)

    Il pesto di pistacchio è un condimento molto cremoso, fragrante e saporito perfetto non solo per condire la pasta, è quello che cercavi? Allora non resta che seguire la ricetta facile e veloce e stupirai tutti.

    Pesto di pistacchio: un condimento versatile tutto da scoprire

    Il pesto di pistacchio lo puoi utilizzare sia per condire la pasta fredda che calda, ma anche per accompagnare un tagliere di salumi e formaggio. Immagina quando organizzi una cena e non sai cosa preparare come antipasto, che dici delle bruschette o crostini di pane con il pesto di pistacchio?

    Pesto di pistacchio
    (Canva photo)

    Con questo condimento puoi anche condire della pasta semplice, ma anche piatti più elaborati come lasagne, cannelloni, non solo, arrosti di carne e pesce. Se ti sta già venendo l’acquolina in bocca non devi fare altro che seguire passo passo la ricetta del pesto di pistacchio e potrai anche tu prepararlo a casa in pochissimi e semplicissimi step. Prova la ricetta del pesto di rucola!

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura:  3 minuti

    Tempo totale: 13 minuti

    Ingredienti:

    • 200 g di pistacchi al naturale
    • 6 foglie di basilico
    • 20 g di parmigiano grattugiato
    • 30 g di pecorino grattugiato
    • 30 ml di olio extravergine di oliva

    Preparazione

    1. Mettiamo i pistacchi sgusciati in una pentola con acqua, riscaldiamo a fiamma bassa, così sarà più facile eliminare la pellicina. Trascorso il tempo rimuoviamo la pellicina, scoliamo per bene.
    2. In un boccale di un mixer mettiamo i pistacchi, con solo parte dell’olio, le foglie di basilico lavate e asciugate, il pecorino e il parmigiano grattugiato, frulliamo per bene ad intermittenza.
    3. Versiamo il restante olio e continuiamo a frullare, se si preferisce un pesto più granuloso fermarsi prima che diventi una purea. Il pesto è pronto per essere utilizzato.

    Trucco da mamma:

    Il pesto si può conservare all’interno dei barattoli di vetro in frigo e va consumato entro 2 giorni. Ricordati che va aggiunto un po’ di olio. In alternativa si può anche congelare il pesto.

    INGREDIENTI