Alla vodka 🥃 sono più buone: prepara le penne in questo modo e dai un tocco retrò al tuo menu natalizio 🎄

    Le penne alla vodka in versione retrò sono una ricetta perfetta per Natale. Scopri come realizzarle facilmente.

    A volte per sorprendere tutti a tavola può essere necessario fare un passo indietro e tornare a quei piatti che un tempo erano tanto amati. Uno tra questi può essere il famoso primo delle penne alla vodka. Un piatto che è stato un must per diversi anni e che con il tempo è diventato sempre meno diffuso per via della sua etichetta di “classico piatto degli anni 80”.

    penne alla vodka
    (adobe stock photo)

    Eppure, proprio oggi che siamo tanto lontani da quei tempi, rispolverare qualcosa di “antico” per portare a tavola un mix di sapori ormai sconosciuti può essere proprio la mossa vincente. Quella in grado di far sorridere tutti e di donare al contempo qualcosa di unico e di sfizioso. Una piccola passeggiata nel viale dei ricordi per qualcuno e un tuffo in sapori del tutto nuovi per altri. In ogni caso sarà un successo!

    Ricetta delle penne alla vodka

    Questo piatto ha da sempre la particolarità di essere composto da pochi ingredienti. Ingredienti il cui pregio è quello di sposarsi perfettamente tra loro dando così vita a qualcosa di unico e di davvero piacevole per il palato.

    penne alla vodka
    (adobe stock photo)

    Facile da realizzare, ti toglierà poco tempo in cucina consentendoti al contempo di soddisfare anche i palati più fini e di aver sempre qualcosa di sfizioso da portare in tavola anche in caso di ospiti dell’ultimo minuto. Il tutto per una ricetta che si rivelerà l’ideale anche nel periodo di Natale. Sopratutto se servita dopo un classicissimo cocktail di gamberi!

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 5 minuti

    Tempo di cottura: 15 minuti

    Tempo totale: 20 minuti

    Ingredienti:

    • 320 g di penne rigata
    • 300 g di passata di pomodoro
    • 100 g di panna fresca
    • 150 g di pancetta
    • ½ bicchiere di vodka
    • 1 scalogno
    • 20 g di olio extra vergine d’oliva
    • q.b. sale
    • q.b. pepe

    Preparazione

    1. Iniziamo pulendo e tritando lo scalogno per poi farlo imbiondire in una padella antiaderente unta con olio.
    2. Quando lo scalogno appare ben dorato, aggiungere la pancetta e rosolare insieme i due ingredienti.
    3. Aggiungere la vodka e sfumare il tutto a fiamma alta e, inserire subito dopo anche la passata di pomodoro.
    4. Mescolare gli ingredienti e aggiungere la panna aggiustando (se serve) con un po’ di sale.
    5. Fatto ciò, continuare a mescolare fin quando il sugo non apparirà cremoso.
    6. Mettere a cuocere una pentola piena di acqua salata e versarvi dentro la pasta quando bolle. Questa dovrà cuocere per il tempo indicato sulla confezione e, possibilmente, uno o due minuti in meno in modo che si mantenga al dente.
    7. Quando la pasta è pronta scolarla tenendo da parte un po’ di acqua di cottura.
    8. Versare la pasta in padella e mescolare in modo da farla amalgamare per bene con gli altri ingredienti. Qualora dovesse restare troppo asciutta aggiungere uno o due cucchiai di acqua di cottura. Ciò che conta è che il condimento rimanga sempre cremoso e che non sia né troppo asciutto né acquoso.

    Trucco da mamma

    Per un sapore ancor più rotondo puoi aggiungere delle spezie a piacere come, ad esempio, il peperoncino.

    INGREDIENTI