Patate hasselback con speck: con una superficie croccante davvero invitante

    Le patate hasselback con speck è un contorno che tutti gradiranno, sono davvero gustose, nessuno saprà resistere alla superficie croccante.

    Le patate sono sempre gradite e perfette in ogni occasione, ma quando si organizza un pranzo o una cena e si vuole prendere per la gola gli invitanti, allora è necessario pensare ad un contorno che delizi tutti. Non solo li stupisca.

    Entrano in gioco le patate un alimento spesso presente sulle nostre tavole, visto che si presta a diverse preparazioni e a diverse cotture.

    Patate hasselback con speck
    (Canva photo)

    Scoprite come preparare le patate hasselback, un’alternativa alle classiche patate fritte o croccanti al forno. Nonostante si tratti di un piatto nato al nord Europa, fu ideato da uno chef di Stoccolma, queste patate sono ormai conosciute in tantissimi altri paesi.

    Patate hasselback con speck: la ricetta facile a portata di mamma

    La preparazione di queste patate non è difficile, ma solo il tempo di cottura è lungo. Servitele con della carne, piuttosto che del pesce, tutto gradiranno. Ecco la ricetta da seguire.

    Patate hasselback con speck
    (Canva photo)

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura: 60 minuti

    Tempo totale: 1 ora e 10 minuti

    Ingredienti:

    • 8 patate medie
    • 150 g di speck
    • 50 g di parmigiano reggiano grattugiato
    • q.b. olio extra vergine di oliva
    • q.b. origano
    • 1 spicchio di aglio
    • q.b. rosmarino
    • q.b. pepe nero

    LEGGI ANCHE -> Zucchine, patate e pomodori al forno: contorno facile e versatile

    Preparazione:

    1. Iniziate a lavare bene le patate sotto acqua corrente, rimuovete ogni traccia di terreno, asciugate con carta assorbente da cucina. Adagiate le patate su un tagliere e infilate in ogni patata uno stuzzicadenti che deve essere lungo a 1 cm dalla base.
    2. Con la lama del coltello fate delle incisioni lungo la patate, creando delle fettine sottili, precisi e regolari. Lo stuzzicadenti non farà arrivare la lama del coltello al fondo della patata. Appena terminato, si consiglia di lavare nuovamente le patate e asciugate per bene.
    3. Tagliate a pezzi lo speck, mettete in una terrina il rosmarino, l’origano, il pepe nero e lo spicchio d’aglio tagliato a dadini, aggiungete un pò di olio e mescolate per bene.
    4. Mettete le patate in una pirofila da forno oleata o ricoperta di carta forno. Inserite tra le fette delle patate lo speck, spennellate il mix che avete in ciotola sulle patate, aggiungete il parmigiano grattugiato. Irrorate altre olio.
    5.  

      Le patate vanno cotte al forno a 180°C per almeno un’ora, ma gli ultimi 10 minuti potete proseguire con la funzione grill. Trascorso il tempo, sfornate e lasciate intiepidire bene e poi servite.

    LEGGI ANCHE -> Patate al vapore di Benedetta Rossi: sane e buonissime

    Trucco da mamma:

    Se volete potete anche sostituire lo speck con prosciutto, oppure ometterlo e preparare delle patate semplici solo speziate.

    INGREDIENTI