Pastiera di riso perfetta: ecco la ricetta di Pasqua senza grano cotto

Marzo 26, 2021Cristina Biondi
pastiera di riso

Prep time: 1 ore

Cook time: 1 ore

Serves: 10 porzioni

Anziché la classica versione ecco la pastiera napoletana di riso senza grano cotto, un dessert pasquale fatto con pasta frolla e ricotta: scopri subito la ricetta.

La pastiera di riso è una variante della più classica pastiera napoletana (qui trovi la ricetta), ma anziché essere a base di grano cotto si prepara con il riso.

Come la versione classica, anche questo dolce è composto da un guscio di fragrante pasta frolla ripieno però di una crema a base di riso, ricotta, uova e aromi vari. Una vera e propria delizia. 

Per prepararla dopo aver realizzato la pasta frolla, occorrerà far cuocere il riso nel latte così da ottenere una squisita crema. Quindi si aggiungeranno ricotta e uova e poi si adagerà tutto sulla frolla. Quindi lasceremo cuocere la nostra pastiera in forno.

La pastiera di riso si aggiunge ai tipici dolci di Pasqua che fanno parte della tradizione culinaria campana. Scopriamo subito la ricetta perfetta e come si prepara.

Seguici su Instagram
Visualizza Layout Stampa
Stampa Ricetta
Chiudi Stampa

Pastiera di riso perfetta: ecco la ricetta di Pasqua senza grano cotto

  • Tempo preparazione: 1 ore
  • Tempo di cottura: 1 ore
  • Tempo totale: 2 ore
  • Dosi per: 10 porzioni

La pastiera napoletana di riso senza grano cotto, un dessert pasquale fatto con pasta frolla e ricotta: scopri subito la ricetta.

INGREDIENTI

PER LA FROLLA

  • 300 g farina 00
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino lievito per dolci
  • 100 g zucchero
  • 100 g burro
  • 1 scorza arancia o limone biologici
  • 1 pizzico sale

PER LA CREMA DI RISO

  • 150 g riso carnaroli
  • 250 ml acqua
  • 400 ml latte
  • 80 g zucchero
  • 20 g burro
  • 1 scorza arancia biologica
  • cannella, q.b.
  • 400 g ricotta vaccina , sgocciolata
  • 2 uova
  • aroma arancia, q.b.

PER GUARNIRE

  • zucchero a velo, q.b.

PREPARAZIONE

PER LA FROLLA

  • pastiera riso
    Foto:Adobe Stock

    Partiamo dalla pasta frolla: in un mixer mettiamo la farina e il burro a pezzi e azioniamo, aggiungiamo lo zucchero e la scorza di limone o arancia, le uova, il lievito e un pizzico di sale. Compattiamo con le mani l’impasto e avvogliamolo nella pellicola trasparente e mettiamolo per una mezz’ora in frigorifero.

PER LA CREMA DI RISO

  • budino di riso
    Foto da Canva

    Prendiamo una pentola capiente e mettiamoci l‘acqua, il latte e il riso e facciamo cuocere per circa 25 minuti dall’inizio del bollore. Aggiungiamo nel frattempo anche la scorza d’arancia, lo zucchero, la cannella e solo negli ultimi minuti aggiungiamo il burro. Una volta che il riso avrà assorbito tutti i liquidi lo trasferiamo in una pirofila o in un piatto largo così da farlo raffreddare. Per evitare che si rapprenda in superficie copriamolo con della pellicola. Quando il riso si sarà raffreddato aggiungiamo la ricotta vaccina ben sgocciolata, l’aroma di arancia e le uova.

  • pastiera di riso
    Foto da Canva

    A questo punto riprendiamo la pasta frolla e stendiamola su uno stampo per crostate rotondo del diametro di circa 24 centimetri, lasciandone da parte circa un quarto per le strisce. Bucherelliamo il fondo con i rabbi di una forchetta e versiamo la crema di riso. Quindi formiamo le strisce e disponiamole trasversalmente sopra alla pastiera. Non ci resta che infornare nel forno statico preriscaldato a 170°C per circa 1 ora e fin quando non risulterà dorata. Una volta cotta sforniamo e spolverizziamo con dello zucchero a velo e serviamo.

TRUCCO DA MAMMA

Dopo aver riposato per mezza giornata la pastiera di riso sarà ancora più buona ma occhio a conservarla in frigorifero dove si manterrà per qualche giorno, circa 2-3.

Nutrition

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Recipe Next Recipe