La ricetta semplice della pasta sfoglia: base perfetta per tante preparazioni

    La pasta sfoglia è la base perfetta per preparazioni di ogni tipo: scopriamo insieme la ricetta più semplice che c’è!

    Poter contare su una buona pasta sfoglia, significa donare qualcosa di buono sia ai piatti salati che a quelli dolci. Una ricetta davvero indispensabile per poter realizzare delle creazioni che siano belle da vedere e ottime da gustare.

    pasta sfoglia
    (adobe stock photo)

    Le stesse che si accompagneranno al meglio a condimenti e creme di ogni tipo. Una buona sfoglia è infatti in grado di gettare le basi per ricette vincenti ed in grado di conquistare tutti. Ecco, quindi, come realizzarne una a regola d’arte e che sia in grado di farti fare bella figura sia in famiglia che con i tuoi ospiti.

    La ricetta della pasta sfoglia

    Per questa base della cucina, gli ingredienti che servono sono pochi e semplici. A fare la differenza è tutta la preparazione che vi si cela dietro e che se eseguita correttamente consente di poter vantare una pasta sfoglia buona come quelle che si assaporano fuori.

    pasta sfoglia
    (adobe stock photo)

    Ecco, quindi, tutto quel che ti serve per ottenerne una così buona da non volervi rinunciare mai più! La pasta sfoglia che potrai anche congelare in modo da averla sempre pronta all’uso.

    Ricetta per 6 perosne

    Tempo di preparazione: 30 minuti

    Tempo di cottura: nessuno

    Tempo totale: 30 minuti

    Ingredienti:

    • 400 g di farina 00
    • 100 g di acqua
    • 250 g di burro a temperatura ambiente
    • q.b. sale

    Preparazione

    1. Iniziamo prendendo una ciotola e versandovi dentro l’acqua e un cucchiaino di sale.
    2. Mescolare per bene e aggiungere metà della farina senza mai smettere di mescolare.
    3. Quando il composto diventa abbastanza liscio e morbido, creare un panetto, schiacciarlo con le mani e avvolgerlo nella pellicola trasparente e metterlo da parte.
    4. Prendere nuovamente la ciotola e il resto della farina.
    5. Aggiungere il burro tagliato a cubetti e mescolare per bene in modo da far amalgamare i due ingredienti.
    6. Quando il composto diventa liscio, sistemarlo sul piano da lavoro e impastarlo dandogli una forma quadrata.
    7. Coprire la stessa con della pellicola e lasciatela riposare per 15 minuti.
    8. Trascorso il tempo, stendere nuovamente il panetto e fate lo stesso con quello messo prima da parte. Quest’ultimo andrà posizionato sul panetto che si dovrà chiudere sullo stesso.
    9. Stendere nuovamente il tutto ed iniziare con le pieghe che si fanno ripiegando il panetto su se stesso in modo da ottenere un rettangolo.
    10. Avvolgere nuovamente il tutto in carta da pellicola trasparente e trasferire in frigo per mezz’ora.
    11. Fatto ciò, proseguire con una seconda piega e andare avanti almeno per tre (si può arrivare anche a cinque pieghe), lasciando sempre un riposo di mezz’ora tra una e l’altra.
    12. Una volta terminate tutte le pieghe, far riposare l’impasto per almeno un’ora.
    13. A questo punto la pasta sfoglia è pronta per essere usata sia per ricette dolci che salate. La ricetta perfetta per realizzare un’ottima millefoglie panna e cioccolato.

    Trucco da mamma

    Per un’ottima pasta sfoglia è importante che il burro sia sempre a temperatura ambiente e che risulti elastico al punto giusto durante la lavorazione.

    INGREDIENTI