Vuoi stupire i tuoi ospiti🤩? Con la pasta fichi e ricotta farai centro al primo assaggio😋!

    La pasta con fichi e ricotta è un primo piatto leggero, delicato e ricco di gusto. Sorprendenti tutti portandola a tavola!

    Se sei un’amante dei fichi ti sarai certamente chiesta se c’è modo di usarli anche nelle preparazioni salate. Se non hai ancora provato, la risposta è ovviamente affermativa. Anzi, si può quasi dire che per via del loro sapore, i fichi si prestano al meglio con sapori salati in quanto creano quella sorta di agrodolce che è il segreto del successo di tante ricette.

    pasta fichi e ricotta
    (adobe stock photo)

    A tal proposito, oggi, ti mostreremo come realizzare un’ottima pasta con fichi e ricotta che ti consentirà di far sposare tra loro due sapori davvero unici ed in grado di conquistare anche i palati più esigenti. Un primo piatto che adorerai sopratutto perché, tra le altre cose, sarà pronto in soli 20 minuti!

    La ricetta della pasta con fichi e ricotta

    Per questa ricetta, possiamo dire che ogni tipo di ricotta è più che indicato. Volendo proprio sceglierne una più adatta di altre, questa è la ricotta di pecora. Il suo sapore particolarmente intenso dona infatti il giusto contrasto con quello delicato dei fichi.

    pasta fichi e ricotta
    (adobe stock photo)

    E questo perché, nonostante, tutto non lo copre ma finisce con l’esaltarlo. Il tutto per un risultato estremamente piacevole da gustare e che farà del tuo piatto uno dei più buoni che tu abbia mai preparato. Sopratutto se, in un ipotetico menu a base di fichi, sceglierai di portarla in tavola dopo i fichi ripieni di formaggio e prosciutto.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 5 minuti

    Tempo di cottura: 15 minuti

    Tempo totale: 20 minuti

    Ingredienti:

    • 320 g di pasta corta
    • 250 g di ricotta
    • 4 fichi
    • 1 limone biologico
    • 1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva
    • q.b. sale
    • q.b. pepe

    Preparazione

    1. Iniziamo portando a bollore una pentola piena di acqua salata per poi versare al suo interno la pasta. Questa andrà cotta per il tempo indicato sulla confezione ma con l’accortezza di ridurre la cottura di un paio di minuti.
    2. Durante la cottura della pasta, lavare e tagliare i fichi a fettine o a cubetti.
    3. Lavare i limoni e grattarne la scorza evitando ovviamente la parte bianca e amara.
    4. Prendere una padella antiaderente e versare al suo interno la ricotta, scaldandola e insaporendola con sale e pepe.
    5. Quando la pasta è pronta, scolarla e tenere da parte un po’ di acqua di cottura.
    6. Versare la pasta nella padella con la ricotta e mescolare al fine di far amalgamare al meglio gli ingredienti. Qualora il risultato dovesse essere troppo asciutto è possibile aggiungere uno o due cucchiai di acqua di cottura.
    7. Aggiungere i fichi e la scorza di limone, mescolare ancora e sistemare nei piatti.
    8. Condire con olio e servire con o senza aggiunta di un po’ di parmigiano grattugiato.

    Trucco da mamma

    Per un risultato ancora più buono è possibile usare anche la ricotta al forno che renderà il piatto ancora più sapido seppur un po’ meno delicato.

    INGREDIENTI