Panzanella toscana: ecco la ricetta originale della tradizione ideale da servire in estate

    panzanella toscana
    Adobe Stock photo

    La panzanella toscana è la ricetta ideale da proporre in estate perché fresca e leggera: scopri la versione originale ricca di gusto.

    Con pochi e semplici ingredienti possiamo dare vita a un piatto capace di regalare grandi soddisfazioni: stiamo parlando della panzanella una pietanza tipica dell’Italia centrale. Dalla Toscana alle Marche, passando per Umbria Lazio e Abruzzo, ogni regione la prepara con le proprie varianti. Qui puoi trovare la versione della panzanella romana.

    In questo caso invece vogliamo fornirvi la ricetta della panzanella Toscana una versione leggermente diversa ad esempio da quella laziale ma più simile a quella umbra che prevede di mettere il pane in ammollo dentro l’acqua e poi strizzarlo con le mani quindi mescolato con gli altri ingredienti fino a farla diventare come una sorta di insalatona. 

    La versione toscana prevede pochi ingredienti quali pane raffermo, meglio se toscano e quindi sciapo, pomodori ben maturi ma sodi, basilico e cipolla. Scopriamo allora come si prepara questo piatto ghiotto, fresco e leggero al tempo stesso. 

    • Tempo di preparazione: minuti
    • Ingredienti: pane toscano (sciapo) 500 g/ pomodori maturi 500 g / cipolla rossa 1 / basilico 5-6 foglie / aceto di vino bianco /

    TRUCCO DA MAMMA: Questa ricetta è la versione originale toscana che prevede pochissimi ingredienti. Una variante sfiziosa può essere quella di aggiungere dei capperi sott'aceto che accentueranno il gusto della panzanella, ma a quel punto si potrebbe anche omettere del tutto l'aceto per non rendere il suo sapore troppo forte.

    panzanella Canva photo Iniziamo affettando la cipolla sottilmente e lasciamola in ammollo in acqua fredda per almeno una mezz'ora, così da renderla più digeribile. Intanto mettiamo il pane raffermo tagliato a pezzi in una ciotola in ammollo con acqua. Trascorsi 10-15 minuti iniziamo a strizzarlo bene con le mani e via via mettiamolo in una ciotola.

    panzanella Canva photo Laviamo quindi i pomodori e tagliamoli a pezzi. Possiamo eliminare i semini interni se poco graditi. Laviamo anche il basilico e spezzettiamolo. Condiamo il tutto con olio evo, sale e aceto. Aggiungiamo quindi il pane ammollato e strizzato e mescoliamo bene il tutto. Lasciamo riposare la panzanella in frigorifero per almeno un'oretta dopo averla preparata, avendo l'accortezza di toglierla però un po' prima di consumarla dal frigorifero perché sarà più gustosa a temperatura ambiente.