PANNA COTTA AL PISTACCHIO: il dolce al cucchiaio super vellutato

    PANNA COTTA AL PISTACCHIO
    (Adobe Stock photo)

    La panna cotta al pistacchio è un dolce al cucchiaio super goloso. Scopriamo insieme come realizzarla al meglio.

    Chi ama i dolci al cucchiaio sa bene come tra le caratteristiche principali ci siano il gusto e l’effetto cremoso che anche se può sembrare strano a richiesto anche a quelli più solidi come i budini. Per essere particolarmente buoni devono infatti risultare vellutati al palato.

    Sensazione che rende il dolce ancora più buono e completo. Un classico esempio è quello dato dalla panna cotta che è possibile realizzare in modi diversi. Uno davvero speciale è quello della panna cotta al pistacchio. Vera delizia che si prepara piuttosto facilmente.

    LEGGI ANCHE -> ZABAIONE AL CAFFÈ: il dolce al cucchiaio dal sapore irresistibile

    La ricetta della panna cotta al pistacchio

    Per realizzare al meglio questa ricetta è molto importante puntare su una crema di pistacchio di qualità.

    PANNA COTTA AL PISTACCHIO
    (Adobe Stock photo)

    In genere la migliore è quella di Bronte e il più possibile naturale e priva di coloranti o aromi che rischiano di confonderne il sapore.

    Ingredienti per 4 persone

    Tempo di preparazione: 5 minuti

    Tempo di cottura: 15 minuti

    Tempo totale: 20 minuti

    Ingredienti:

    • 300 ml di panna liquida per dolci
    • 50 g di zucchero
    • 30 g di crema di pistacchio
    • 1 cucchiaino di agar agar

    Preparazione:

    1. Iniziamo mescolando lo zucchero con la panna liquida lavorandoli per bene con una frusta al fine di evitare la formazione di grumi.
    2. Aggiungere la crema di pistacchio e mescolare in modo da farla sciogliere completamente. Il tutto facendo sempre attenzione alla possibile formazione di grumi.
    3. Versare il tutto in un pentolino, aggiungere l’agar agar e portare a bollore.
    4. Continuare a mescolare fin quando il liquido non inizia a rapprendersi almeno un po’ ma senza esagerare. Il resto avverrà durante il processo di raffreddamento.
    5. Versare negli stampini e conservare in frigo in modo da far agire l’agar agar.
    6. Una volta che la panna cotta si è consolidata per bene servire come si preferisce.

    LEGGI ANCHE -> SCHIACCIATINE DI SFOGLIA ALLA NUTELLA: facilissime da preparare

    Trucco da mamme

    La panna cotta al pistacchio può essere servita semplice e con aggiunta di granella di pistacchio per dare al tutto un po’ di croccantezza. In alternativa si può aggiungere qualche ciuffetto di panna o di crema al cioccolato per offrire un po’ di contrasto.