Pangoccioli vegani: sani, leggeri e senza rinunciare al gusto!

    Se hai voglia di un dolcetto senza latte, burro e uova, prepara i pangoccioli vegani, morbidi, delicati e super invitanti perfetti in qualsiasi momento della giornata.

    La ricetta dei pangoccioli è perfetta non solo per chi segue una dieta vegana, sono talmente buoni, chiunque li assaggerà resterà esterrefatto. Si tratta di piccoli panini con le gocce di cioccolato che si possono anche preparare se inviti amici o parenti che seguono un regime alimentare vegano.

    Pangoccioli vegani
    (Adobe Stock photo)

    In questo modo preparerai un dolcetto per tutta la famiglia. I pangoccioli vegani sono buoni in qualsiasi momento della giornata, non solo a colazione con una tazza di latte freddo e caldo. Non solo si possono preparare per una gita fuori porta così da poterli gustare il pomeriggio o metà mattinata se si ha voglia di qualcosa dolce. Non resta che seguire passo passo la ricetta.

    Pangoccioli vegani: la ricetta spiegata passo passo

    Per poter servire questi pangoccioli se non hai le gocce di cioccolato, puoi utilizzare le scagliette di cioccolato fondente, basterà spezzettare il cioccolato con la lama di un coltello, potrebbe accadere di non averli in dispensa. La ricetta vegana è ideale per tutti anche per chi è intollerante al lattosio, oppure chi non può mangiare le uova.

    Pangoccioli vegani
    (Canva photo)

    Si tratta di una ricetta sana, perfetta soprattutto per i piccoli di casa, non resta che seguire passo passo la ricetta. Prova a preparare anche questa ricetta vegana, il plumcake , una vera bontà.

    Ricetta per 6 persone

    Tempo di preparazione: 20 minuti

    Tempo di cottura: 20 minuti

    Tempo totale: 40 minuti

    Ingredienti:

    • 400 g di farina manitoba
    • 100 g di farina 00
    • 250 ml di acqua
    • 140 g di zucchero semolato (oppure zucchero di canna)
    • 60 ml di olio di semi
    • 8 g di lievito di birra fresco
    • 95 g di gocce di cioccolato
    • una bustina di vanillina

    Preparazione

    1. Iniziamo a mettere in una ciotola le gocce di cioccolato e mettiamo nel freezer, lasciamo rassodare così non si scioglieranno durante la cottura.
    2. In una ciotola mettiamo la farina di manitoba, quella 00 e mescoliamo con un cucchiaio, aggiungiamo il lievito sciolto, l’acqua a filo e mescoliamo, uniamo anche lo zucchero semolato, l’olio di semi e la vanillina,
    3. Non appena notiamo che l’impasto raggiunga la giusta consistenza, aggiungiamo le gocce di cioccolato, formiamo un panetto e lasciamola in ciotola e facciamo triplicare il volume, occorrono dalle 2 alle 3 ore.
    4. Poi riprendere l’impasto e dividiamo in palline di ugual dimensione e disponiamoli in una teglia foderata di carta da forno, distanziamo e lasciamoli lievitare una mezz’ora e poi facciamo cuocere in forno caldo a 180° per circa 20 minuti. Spegniamo e lasciamo intiepidire prima di gustare.

    Trucco da mamma:

    Con la stessa ricetta ricetta puoi preparare i panini con la marmellata, basta omettere le gocce di cioccolato. I panini si mantengono morbidi per diversi giorni solo se li conserverai in un contenitore a chiusura ermetica.

    INGREDIENTI