Pan brioche vegano per una colazione sana e senza sensi di colpa

    Per la colazione non puoi che servire questo pan brioche vegano, buono così o da spalmarci sopra della marmellata. Scopri la ricetta. 

    Se non hai idea su cosa servire a colazione, ecco il dessert perfetto che puoi preparare invece delle solite torte e crostate. Il pan brioche è sempre gradito è buono così o per spalmarci sopra burro o marmellata.

    pan brioche vegano
    (Adobe Stock photo)

    Oggi ti presentiamo la ricetta vegana, che si prepara senza uova, latte e burro perfetta non solo per chi segue un regime alimentare vegano, ma anche per chi desidera gustare qualcosa di dolce ma senza appesantirsi troppo. Scopriamo la ricetta.

    Pan brioche vegano: soffice e morbido, davvero irresistibile

    La preparazione di questo pan brioche è davvero semplice e veloce. Lo puoi servire sia a colazione, ma anche a merenda da accompagnare con un succo di frutta o del latte freddo.  L’aggiunta della granella di zucchero renderà ancora più invitante il pan brioche.

    pan brioche vegano
    (Canva photo)

    Il vantaggio di questo dolce è che si conserva per alcuni giorni sotto una campana di vetro. Ecco la ricetta facile facile da preparare così potrai anche tu servire un dolcetto sano e salutare. Scopri la ricetta light delle graffe, sono davvero irresistibili!

    Ricetta per 6 persone

    Tempo di preparazione: 15 minuti

    Tempo di lievitazione: 3 ore

    Tempo di cottura: 35 minuti

    Tempo totale: 3 ore e 50 minuti

    Ingredienti:

    Per l’impasto

    • 150 g di farina 00
    • 150 g di farina di Manitoba
    • 140 ml di acqua
    • 60 g di zucchero
    • 12 g di levito di birra fresco
    • 45 ml di olio di semi
    • un pizzico di sale
    • buccia grattugiata di un limone o bustina di vanillina

    Per la copertura

    • q.b. granella di zucchero

    Preparazione

    1. Si inizia subito dall’impasto, mettiamo in una terrina il lievito e un po’ di acqua tiepida e iniziamo a mescoliamo così da far sciogliere il lievito.
    2. In una ciotola ampia mettiamo le farine, lo zucchero, mescoliamo con un cucchiaio, uniamo anche il lievito e mano mano il resto dell’acqua, impastiamo per bene, uniamo anche l’olio a filo, il sale e la buccia grattugiata del limone.
    3. Non appena l’impasto sarà omogeneo, formare un panetto e avvolgerlo nella pellicola per alimenti e lasciamo lievitare per un paio di ore fino al raddoppiamento del volume.
    4. Trascorso il tempo mettiamo il panetto su un piano da lavoro infarinato e dividiamo in  3 parti di ugual peso e tiriamo ogni pezzo allungando e formiamo così un filone. Realizziamo una treccia e poi adagiamolo in uno stampo rettangolare oliato e facciamo lievitare per un’ora.
    5. Trascorso il tempo, distribuiamo la granella di zucchero e facciamo cuocere in forno preriscaldato a 180° e fate cuocere per 35 minuti, spegniamo e sforniamo, lasciamo raffreddare prima di togliere dallo stampo!

    Trucco da mamma:

    Il pan brioche vegano si può arricchire con della scorza grattugiata del limone o dell’arancia o delle gocce di cioccolato.

    INGREDIENTI