PACCHERI AL FORNO FACILI con pomodoro e pancetta

    PACCHERI AL FORNO
    (Canva photo)

    Il weekend è finalmente arrivato e noi ci concediamo sempre almeno un piatto ricco e prelibato, che ci appaga e che quando ci sediamo a tavola ci dà piena soddisfazione, noi non possiamo fare a meno della pasta al forno. 

    Proprio per questo vogliamo proporvi una ricetta da leccarsi i baffi, una pasta al forno filante e saporita a base del nostro formato preferito: i paccheri. 

    LEGGI ANCHE -> CARBONARA CON I FUNGHI: primo piatto dalle note autunnali

    PACCHERI AL FORNO non i soliti, speciali!

    PACCHERI AL FORNO
    (Canva photo)

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 15 minuti

    Tempo di cottura: 20 minuti

    Tempo totale: 35 minuti

    Ingredienti:

    • 400 g paccheri
    • 1 cipolla
    • q.b. olio evo
    • 300 ml polpa pomodoro
    • 200 g pancetta
    • 200 g mozzarella
    • q.b. parmigiano reggiano grattugiato
    • q.b. sale
    • q.b. pepe
    • q.b. prezzemolo

    LEGGI ANCHE -> LINGUINE CON VONGOLE e orata perfette per le festività natalizie

    Preparazione:

    1. Prepariamo come prima cosa il sugo, facciamo dorare in una padella antiaderente la cipolla tritata con un filo d’olio extravergine d’oliva, poi aggiungiamo anche la pancetta cubetti e facciamola rosolare.
    2. Uniamo anche la polpa di pomodoro, aggiustiamo sia di sale e di pepe, aggiungiamo un pochino di prezzemolo tritato fresco e lasciamo cuocere il condimento per un quarto d’ora circa a fiamma media.
    3. Nel frattempo portiamo a bollore abbondante acqua salata, cuociamo il nostro formato di pasta preferito e scoliamo Robello al dente. Versiamo la pasta in una pirofila da forno, aggiungiamo il sugo e amalgamiamo tutte e due gli ingredienti. Mescoliamo, versiamo anche a metà della mozzarella tagliata a cubetti e una spolverata di parmigiano.
    4. Ricopriamo ancora con la pasta così formeremo degli strati, così partiamo con il sugo e ancora con la mozzarella e parmigiano rimasti, lasciamo cuocere in forno a 200° per una ventina di minuti fino a che la pasta non sarà bella dorata.