Dal ‘700 ai giorni nostri: fai assaggiare i mustazzoli siciliani ai tuoi piccoli 👨‍👩‍👧‍👦 non potranno più farne a meno 😋

    Una ricetta che dal ‘700 arriva fino ai giorni nostri: i mustazzoli siciliani sono dei biscotti secchi al vino cotto, tipici del periodo natalizio. 

    Tra i dolci tipici della tradizione culinaria siciliana troviamo i mustazzoli, dei dolcetti di origini antichissime che addirittura qualcuno fa risalire ai tempi dei romani.

    mustazzoli siciliani
    Canva photo

    Nel corso dei secoli si sono trasformati fino ad arrivare al ‘700, quando venivano prodotti specie nei conventi di clausura in occasione delle principali feste religiose.

    Si tratta di biscotti caratteristici e diffusi in Sicilia, specie in quella nordoccidentale. E a seconda del luogo possono cambiare alcuni degli ingredienti con cui vengono realizzati.

    Tra gli ingredienti troviamo il vino cotto o il mosto, da cui prendono il nome. Umidi e friabili i mustazzoli sono dolcetti tipici del periodo natalizio. Non resta che scoprire la ricetta.

    Ecco la ricetta dei mustazzoli siciliani

    I mustazzoli siciliani sono dolcetti tipici della gastronomia di questa parte d’Italia, anche se ne esistono di altri tipi in altre regioni italiane. Qui trovi questa variante dei mostaccioli. Possono essere fatti con diversi ingredienti, dal miele al rum, passando per varie spezie tra cui cannella, chiodi di garofano, ma anche mandorle, pistacchi, pinoli e così via.

    mustazzoli siciliani
    Canva photo

    Di ricette ve ne sono svariate, e a seconda della zona cambiano, ma noi andremo a scoprire una di quelle considerate più tipiche, ovvero quella con il vino cotto. Non resta che provare questi mustazzoli sicliani.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di riposo: 1 ora

    Tempo di cottura: 20 minuti

    Tempo totale: 1 ora e 30 minuti

    Ingredienti:

    • 250 g di farina 00
    • 80 g di vino cotto
    • 50 g di zucchero
    • 1 cucchiaino di cannella in polvere
    • 3 g di ammoniaca in polvere
    • 50 g di sesamo
    • 4-5 chiodi di garofano
    • una spolverata di pepe macinato
    • 1 arancia biologica (la scorza grattugiata)

    Preparazione

    1. In un piano di lavoro mescoliamo le polveri: farina, zucchero e ammoniaca. Aggiungiamo i chiodi di garofano polverizzati, la cannella, il pepe e la scorza d’arancia.

    2. Incorporiamo a filo il vino cotto e impastiamo fino ad ottenere una specie di pasta che dovremo far riposare per un’oretta.
    3. Passato il tempo stendiamo il composto e dividiamo in filoncini dello spessore di circa 2,5 centimetri. Appiattiamoli aiutandoci con un mattarello e poi ritagliamoli in rombi di circa 5 cm.
    4. Passiamo sui semi di sesamo cercando di farli aderire.
    5. Inforniamo a 220°C per circa 20 minuti o fin tanto che diventano marroncini. Cuocere i mustazzoli in forno preriscaldato a 180° per il tempo necessario affinché assumano un colorito bruno (20 minuti circa).
    6. Sforniamo, lasciamo raffreddare e consumiamo.

    Trucco da mamma:

    Se non avete a disposizione il vino cotto potrete utilizzare del mosto.

    INGREDIENTI