La mousse di cioccolato può essere light grazie a questo ingrediente

    Scopri come rendere light la mousse di cioccolato. Il tutto per un risultato super goloso ma adatto anche ai periodi di dieta.

    Poter realizzare una mousse di cioccolato che si adatti anche ai periodi di dieta è il sogno proibito di tutti. Chi ama i dolci, in fondo, non riesce ad estraniarsi da una simile passione. E ciò significa soffrire tutte le volte in cui nel tentativo di raggiungere il peso forma, ci si trova a dovervi rinunciare.

    mousse cioccolato light
    (adobe stock photo)

    Per fortuna, la cucina è così ricca di ingredienti da fornirci la possibilità di poter godere di dolci leggeri seppur saporiti. E, uno tra questi è la mousse al cioccolato light. Un dolce che si può realizzare in chiave leggera grazie ad un ingrediente segreto e davvero facile da usare.

    La ricetta della mousse di cioccolato light

    Per ottenere una mousse al cioccolato che sia ricca di gusto e al contempo leggera, esiste un ingrediente davvero speciale e in grado di fare la differenza.

    mousse cioccolato light
    (adobe stock photo)

    Si tratta dell’avocado, frutto ricco di grassi buoni ma del quale bastano piccole quantità per poter contare su un risultato cremoso e davvero gradevole al palato.

    Ricetta per 2 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura: 5 minuti

    Tempo totale: 15 minuti

    Ingredienti:

    • 1 avocado
    • 1 cucchiaio di cacao amaro in polvere
    • 30 g di cioccolato fondente
    • q.b. dolcificante

    Preparazione

    1. Iniziamo tagliando il cioccolato a pezzetti e mettendo a cuocere a bagnomaria.
    2. Intanto, pulire e tagliare l’avocado inserendolo in una ciotola ed iniziando a schiacciarlo.
    3. Aggiungervi il cacao in polvere e il dolcificante e mescolare con cura.
    4. Quando il cioccolato è pronto lasciarlo raffreddare e, una volta pronto, aggiungerlo agli altri ingredienti.
    5. Mescolare in modo da far amalgamare tutti gli ingredienti tra loro e fermarsi solo quando si ottiene una crema liscia e omogenea che, grazie alla presenza dell’avocado, risulterà sorprendentemente cremosa e leggera. Ancor più buona se abbinata a dei biscotti light.

    Trucco da mamma

    Per una crema ancora più light si può del tutto omettere il cioccolato fondente per sostituirlo con del cacao amaro in polvere. In tal caso basta inserirne due cucchiai o più (dipende da quanto si desidera forte la crema) e procedere come da ricetta ma senza occuparsi del cioccolato.

    INGREDIENTI