La perfetta alternativa allo zucchero per biscotti light ma buonissimi!

    Lo sai che è possibile realizzare dei biscotti light e buonissimi? Ecco come fare grazie ad un ingrediente che sostituirà lo zucchero.

    Poter contare su dei biscotti light da gustare anche ogni giorno è il sogno di persona golosa e, in particolare, di chi adora dolci e, appunto, biscotti. Come fare, però, per gustarli con la certezza di non prendere peso e di poter contare su qualcosa di salutare?

    biscotti light ingrediente
    (adobe stock photo)

    Tra le tante possibilità, c’è quella di realizzare dei biscotti senza zucchero. In questo modo oltre ad evitare le calorie dello stesso si limiterà di molto lo sbalzo glicemico che, come è ormai noto è poco salutare nonché al primo posto tra i motivi per cui si prende peso. Oggi, quindi, ti mostreremo come realizzare degli ottimi biscotti light senza zucchero. E tutto grazie ad un ingrediente speciale.

    Biscotti light senza zucchero: l’ingrediente che farà la differenza

    Per poter contare su dei biscotti light che siano al contempo ottimi da mangiare è molto importante partire da ingredienti di ottima qualità. In questo modo non si rinuncerà al gusto e si potrà fare una merenda golosa senza sensi di colpa.

    biscotti light ingrediente
    (adobe stock photo)

    Per ottenere un buon risultato, un ottimo ingrediente è l’eritritolo. Un dolcificante che si può ottenere da frutta e mais e che per via del processo di lavorazione, perde il suo indice glicemico mantenendo però il sapore dolce. Ecco quindi dei biscotti ottimi da realizzare.

    Ricetta per 6 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura: 20 minuti

    Tempo totale: 30 minuti

    Ingredienti:

    • 120 g di farina d’avena
    • 35 g di eritritolo
    • 25 g di olio di riso
    • 25 g di latte
    • q.b. cannella
    • mezza bustina di lievito per dolcificante

    Preparazione

    1. Prendere una ciotola capiente e mescolare insieme la farina con l’eritritolo, il lievito, e una manciata di cannella.
    2. Mescolare gli ingredienti e aggiungere l’olio di riso ed il latte cercando di amalgamarli al meglio tra loro.
    3. Continuare a mescolare fin quando non si ottiene un impasto liscio e lavorabile con le mani.
    4. Una volta ottenuto il panetto, iniziare a creare delle palline schiacciate. O, in alternativa, stendere il tutto sul piano da lavoro e usare le forme che più si preferiscono per dare vita ai propri biscotti.
    5. Prendere una teglia rivestita con carta forno e posizionare i biscotti ben distanti tra loro.
    6. Infornare in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 20 minuti. Il tempo può variare in base al tipo di forno e alla grandezza finale dei biscotti. Motivo per cui è meglio controllarli. Quando iniziano a dorarsi significa che sono pronti per essere estratti dal forno.
    7. Lasciarli raffreddare per bene e una volta pronti gustarli, magari con della crema di ricotta al cioccolato.

    Trucco da mamma

    L’eritritolo è un ottimo dolcificante e va bene per i biscotti ma non per la pasta frolla. Quest’ultima, infatti, tende a diventare particolarmente morbida se cotta con questo dolcificante. Meglio quindi optare sempre per biscotti secchi o con aggiunta di granella di frutta secca.

    INGREDIENTI