Lemon curd: una deliziosa crema al limone tipica della cucina anglosassone

    La lemon curd è una deliziosa crema al limone tipica della cucina anglosassone: ecco come si prepara velocemente. 

    Se avete 10 minuti di tempo la ricetta della lemon curd è davvero una di quelle da provare almeno una volta. Si tratta di una crema al limone tipica della cucina anglosassone che non richiede lunghi tempi di preparazione.

    lemon curd
    Canva photo

    Al contrario è una ricetta velocissima ma davvero buona e gustosa. Nota anche come lemon cheese, la lemon curd si prepara con limoni, tuorli d’uovo, zucchero, burro e maizena. 

    Rispetto ad una tradizionale crema pasticcera al limone nostra è dunque più calorica, ma vale la pena di essere provata. Perfetta per essere consumata al cucchiaio magari accompagnandola a qualche pasticcino, è ideale anche per farcire dolci e torte. 

    Ecco come si prepara la lemon curd

    Come ogni ricetta della tradizione che si rispetti anche la lemon curd prevede diverse varianti: c’è chi utilizza anche l’albume dell’uovo e non solo il tuorlo, chi non mette la maizena o chi preferisce aggiungere del latte.

    lemon curd
    Canva photo

    Perfetta da spalmare su fette di pane, proprio come se fosse una marmellata, la lemon curd è ideale anche per farcire tartellette, crostate, biscotti e molto altro. Non resta che scoprire come si prepara questo delizioso dolce della tradizione culinaria inglese.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura: 20 minuti

    Tempo totale: 30 minuti

    Ingredienti:

    • 3 limoni biologici
    • 3 tuorli d’uovo
    • 120 g di zucchero
    • 80 g di burro
    • 40 g di maizena
    • q.b. acqua (se necessita per renderla più liquida)

    Preparazione

    1. Occupiamoci del limoni: dopo averli ben lavati meglio ancora se con del bicarbonato, passiamo a grattugiare la scorza raccogliendola in una ciotolina. Quindi spremiamo il succo di limone e filtriamolo, poi aggiungiamolo alle scorze.
    2. In un altro pentolino mettiamo la maizena e lo zucchero mescolandoli. Uniamo le polveri al succo dei limoni e mettiamo sul fuoco. Se notiamo che la crema è troppo densa aggiungiamo anche uno o due cucchiai d’acqua.
    3. Giriamo con la frusta a mano mentre lasciamo scaldare la crema sul fuoco facendola addensare. Dovremo stare attenti a non far formare grumi.
    4. Intanto separiamo i tuorli dagli albumi (che possiamo riutilizzare così). 
    5. Uniamo i tuorli in un colpo solo e giriamo ancora con la frusta a mano, cuocendo per circa un minuto.
    6. A questo punto spegniamo il fuoco e uniamo il burro a pezzetti sempre mescolandolo. Lasciamo sciogliere.
    7. Una volta che la lemon curd è giunta a cottura possiamo setacciarla così da eliminare eventuali scorze di limone.
    8. Quindi la trasferiamo in un vasetto a chiusura ermetica o in una ciotola con la pellicola a contatto e la riponiamo in frigorifero.

    Trucco da mamma:

    La lemon curd si può conservare in frigorifero per qualche giorno o altrimenti può essere congelata e poi scongelata in frigorifero al momento del consumo.

    INGREDIENTI