Involtini ripieni perfetti: ricetta facile a prova di mamma!

    Gli involtini ripieni di carne sono una ricetta facile e gustosa: ecco come prepararli con la spiegazione passo passo. 

    Stanchi della solita fettina di carne? Ecco l’idea alternativa per portare in tavola un piatto gustoso e diverso dal solito ma al tempo stesso facile da preparare: gli involtini ripieni di carne sono un secondo piatto eccezionale.

    involtini ripieni
    Canva photo

    Li prepariamo con un sughetto squisito che potremo poi raccogliere con il pane. Una vera e propria bontà. All’interno potremo farcirli con quello che più ci piace, noi abbiamo scelto il classico prosciutto e formaggio ma nessuno ci vieterà di optare per altri ingredienti come la pancetta, le olive, i capperi e quello che più ci piace.

    Ecco come si preparano gli involtini ripieni perfetti

    Per preparare degli involtini ripieni perfetti dovremmo già partire con una base ideale di carne. Ovvero meglio scegliere quella che non ha troppo tessuto connettivo che potrebbe cedere in cottura facendo inevitabilmente rompere l’involtino.

    involtini ripieni
    Canva photo

    Possiamo optare ad esempio delle fettine di noce o codone e poi cerchiamo di dare una forma rettangolare alla fetta di carne o al massimo lasciamo un lato leggermente a punta per chiudere meglio l’involtino. Vediamo come procedere.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 15 minuti

    Tempo di cottura: 30 minuti

    Tempo totale: 45 minuti

    Ingredienti:

    • 8 fette di carne di manzo
    • 100 g di formaggio tipo provola
    • 4 fette di prosciutto cotto
    • qualche foglia di salvia
    • 1 spicchio d’aglio
    • q.b. brodo
    • mezzo bicchiere di vino bianco
    • q.b. sale
    • q.b. pepe
    • q.b. olio evo

    LEGGI ANCHE –> Involtini di verza al forno: ricetta nutriente e velocissima da fare a casa

    Preparazione:

    1. Mettiamo le fettine di carne sopra al tagliere e schiacciamole con un batticarne.
    2. Iniziamo a farcirle con una fetta di formaggio sottile e mezza di prosciutto cotto.
    3. Arrotoliamo la fetta partendo dal lato più largo e cerchiamo dalle parti di ripiegare la carne leggermente all’interno così da non fare fuoriuscire il ripieno.
    4. Ora abbiamo due strade. O chiudiamo l’involtino con uno stuzzicadenti o due. O altrimenti possiamo chiuderli con lo spago da cucina praticando un paio di giri a croce. Come se fosse un pacchetto regalo.
    5. Non resta che cuocere la carne. Mettiamo un giro d’olio e uno spicchio d’aglio e qualche foglia di salvia in padella. Scottiamo gli involtini su tutti i lati avendo cura di non romperli. Una volta che saranno ben sigillati, eliminiamo aglio e salvia quindi sfumiamo con il vino bianco. Lasciamo evaporare.
    6. Ora aggiungiamo un mestolo o due di brodo vegetale copriamo con un coperchio e lasciamo cuocere per almeno una mezz’ora.
    7. Regoliamo di sale e pepe e serviamo.

    LEGGI ANCHE –> Involtini di pesce spada di Benedetta Parodi: un secondo che amerai

    Trucco da mamma:

    Possiamo anche passare gli involtini nella farina prima di cuocerli.

    INGREDIENTI