Grazie a questo trucco gli involtini di pollo saranno croccanti fuori e morbidi dentro

    Scopri come ottenere degli involtini di pollo che siano ben croccanti all’esterno e ultra morbidi dentro.

    Gli involtini di pollo rappresentano una ricetta semplice e davvero piacevole da gustare in ogni momento. Un secondo piatto che piace solitamente sia ai grandi che ai piccini e che, per questo motivo, si rivela sempre la scelta ideale quando si hanno pranzi o cene in famiglia. Semplici da realizzare sono sempre ricchi di gusto. A volte, però, può capitare che la consistenza non sia proprio quella desiderata.

    involtini di pollo morbidi
    (adobe stock photo)

    Quando ciò avviene è perché l’interno può risultare asciutto e stopposo mentre l’esterno può essere troppo morbido o, al contrario bruciato. Per fortuna basta mettere a punto un solo semplice trucco per cambiare le cose e per ottenere degli involtini di pollo che siano croccanti e morbidi dentro. La ricetta perfetta per accontentare tutti senza perdere troppe ore ai fornelli.

    Il trucco per degli involtini di pollo croccanti e morbidi dentro

    Per ottenere degli involtini che siano buoni come desideri, il trucco sta tutto nella cottura. Certo, anche la carne che utilizzi ha la sua importanza ma la cottura è ciò che dovrai curare con maggior attenzione al fine di ottenere un buon risultato.

    involtini di pollo morbidi
    (adobe stock photo)

    Così facendo il tuo secondo piatto verrà infatti così bene da conquistare tutti e da renderti più che orgogliosa. Sopratutto perché si rivelerà ottimo anche il giorno dopo. E tutto evitando inutili sprechi e consentendoti di cucinare meno.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura: 18 minuti

    Tempo totale: 28 minuti

    Ingredienti:

    • 4 fette di petto di pollo
    • 150 g di formaggio tipo fontina
    • 6 fette di prosciutto di tacchino
    • q.b. olio extra vergine d’oliva

    Preparazione

    1. Iniziamo battendo le fette di pollo in modo da ammorbidirle e da renderle più sottili.
    2. Tagliare il formaggio a dadini.
    3. Proseguire stendendo le fette di pollo sul piano da lavoro e posizionandovi sopra una fetta di prosciutto cotto e qualche bastoncino di formaggio.
    4. Arrotolare il tutto chiudendo gli involtini ottenuti con degli stuzzicadenti. E procedere così per tutti quelli da preparare. In alternativa puoi chiudere ogni involtino con dello spago.
    5. A questo punto, prendere una padella antiaderente e ungerla con un filo d’olio.
    6. Quando la padella è ben calda, rosolare gli involtini da tutti i lati. Girarli di continuo li aiuterà a cuocere senza mai bruciare. Il trucco per renderli croccanti fuori e morbidi dentro sta nel cuocerli per un paio di minuti a fiamma alta, salvo poi abbassarla e procedere con una cottura più dolce.
    7. A fiamma bassa, basteranno 15 minuti per ottenere il tuo secondo piatto che potrai servire (dopo ave tolto gli stuzzicadenti o l’eventuale spago) con delle zucchine in agrodolce.

    Trucco da mamma

    Per degli involtini ancora più buoni, è possibile aggiungere anche dell’aglio all’esterno fissandolo con gli stuzzicadenti. Il sapore risulterà ancor più ricco e piacevole.

    INGREDIENTI