Hai mai preparato i funghetti 🍄 dolci? Non è quello che sembra 🙈 scopri adesso la ricetta e rimarrai senza parole!

    No, non ti preoccupare cara mamma, qui l’unica cosa illegale è la dolcezza di questi invitanti funghetti dolci con sorpresa. Ti assicuriamo, però, che il risultato sarà ugualmente stupefacente!

    Ti ricordi, mamma, quando ti avevamo detto che sarebbe arrivato il giorno in cui non avremmo più parlato di funghi? Ecco, non è nemmeno questo il giorno e per fortuna direi, allora ti saresti persa questa chicca dolce che ora che si avvicina il Natale è perfetta per imbandire la tavola con dolci di ogni tipo, magari proprio tra la torta mousse tutta al cioccolato e gli immancabili mini Santa Claus.

    Funghetti dolci
    Pinterest Photo

    Eppure, la monotonia ci annoia terribilmente, ecco perché abbiamo pensato a una squisitezza che oltre a essere esageratamente buona, è anche super originale in vista delle feste!

    Stiamo parlando dei funghetti dolci, una chicca dolce che rivisita lo stesso concetto dei funghi in maniera del tutto innovativa. Tranquilla, però cara mamma, non stiamo parlando di una ricetta illegale. Questi funghetti, infatti, sono in realtà dei semplicissimi biscotti di pasta frolla, ma che lasceranno di stucco parenti e amici a cena che alla parola funghetti potrebbero pure pensare a ben altro.

    Ed è proprio qui che entra in gioco la sorpresa. Insomma, devi assolutamente provarli, siamo certi che ti faranno impazzire!

    Funghetti dolci: la svolta sweet di un dolce basic è tutto quello che ti serve per conquistare tutti a cena

    Proprio perché si tratta di biscotti di pasta frolla, la loro preparazione è davvero semplice e anche molto facile. Non ci resta che scoprire ora la ricetta!

    Funghetti dolci di pasta frolla
    Pinterest Photo

    Ricetta per una ventina di funghetti dolci 

    Tempo di preparazione: 45 minuti

    Tempo di cottura: 15 minuti

    Tempo totale: 60 minuti 

    Ingredienti:

    • 200 grammi di burro
    • 250 grammi di zucchero
    • 100 grammi di panna acida o yogurt
    • 400 grammi di farina 00
    • 1 uovo
    • 1 cucchiaino di lievito per dolci
    • 1 pizzico di sale
    • 3 cucchiai di acqua
    • 1 cucchiaino di cacao amaro
    • semi di papavero q.b.

    Preparazione

    1. Per prima cosa, per preparare i nostri funghetti dolci, realizziamo la pasta frolla. In una ciotola metti insieme burro, zucchero, sale, uovo e panna acida. Amalgama per bene il tutto e poi incorpora la farina e il lievito setacciati.
    2. Quando avrai ottenuto un impasto abbastanza omogeneo e liscio, avvolgilo con la pellicola per alimenti e lascialo riposare almeno 30-40 minuti in frigo.
    3. Trascorsa una mezz’ora abbondante, riprendi l’impasto e dividilo a metà e poi separa poi ancora ogni parte in modo tale da ottenere all’incirca 20/22 pezzi della stessa dimensione
    4. A questo punto, non ci resta che realizzare i nostri funghetti. Con metà dei pezzi crea i cappelli. Fa una pallina, appiattiscila un po’ e crea un piccolo foro al centro in modo da poterci infilare una pallina di carta di alluminio. Ripeti l’operazione con tutti i pezzi e poi poggiali sempre con la pallina di alluminio verso il basso sulla teglia con carta forno.
    5. Ora, con i pezzi restanti crea altre palline da sagomare allungandole da un lato per formare una goccia e poggiale sempre sulla teglia. Attenzione però: fa’ in modo che l’estremità sia abbastanza sottile da entrare nel foro lasciato dall’alluminio.
    6. Cuoci il tutto per un quarto d’ora in forno ventilato preriscaldato a 190 gradi.
    7. Sforna i tuoi funghetti scomposti ed elimina l’alluminio.
    8. Nel frattempo che la pasta frolla si raffreddi, dedichiamoci allo sciroppo portando. Fa bollire acqua e zucchero in un pentolino per 5 minuti.
    9. Ora, immergi le parti appuntite dei gambi nello sciroppo, così che possa essere il nostro collante con il cappello. Adesso, tenendoli per la testa, immergi la base dei gambi dei funghi, nello sciroppo e intingili nei semi di papavero.
    10. Tranquilla cara mamma, siamo alle battute finali. Lascia asciugare il tutto su carta forno e nel frattempo, aggiungi il cacao amaro allo sciroppo – che sarà diventato così una glassa – e mescola per bene.
    11. Ora, per dare il tipico colorito scuro dei cappelli dei funghi, immergi uno alla volta i cappelli nella glassa al cacao e poi lascia sempre asciugare sulla carta forno.
    12. Lasciali in posa un po’ e poi gustali con piacere!

    Trucco da mamma: 

    Per rendere i tuoi funghetti dolci ancora più dolci, aggiungi all’impasto un pizzico di vaniglia in polvere.

    INGREDIENTI