Grano saraceno con ceci e asparagi: il piatto nutriente da portare a lavoro

    Oggi scopriamo un primo piatto sfizioso a base di grano saraceno, ceci e asparagi. Scopriamo insieme come prepararlo in pochi minuti!

    Se non avete tanto tempo ma avete ugualmente voglia di preparare un piatto sano e nutriente, la ricetta del grano saraceno con ceci e asparagi è quello che fa per voi!

    grano saraceno ceci asparagi
    (Canva)

    Protagonista della ricetta di oggi è il grano saraceno, uno pseudo-cereale privo di glutine e colesterolo, che possiamo acquistare sia sotto forma di farina per preparare polenta, pizzoccheri, panificati e crepes, sia sotto forma di chicchi per preparare insalate, polpette, burger.
    Ricco di sali minerali e antiossidanti, il grano saraceno è, inoltre, un alimento consigliato durante l’allattamento e la crescita dei bambini.

    La ricetta del grano saraceno con ceci e asparagi

    Il grano saraceno è, perciò, un alimento molto versatile e si presta a numerose preparazioni. Oggi prepariamo un’insalata di stagione con grano saraceno, ceci e asparagi: velocissima da preparare e perfetta se vogliamo portare a lavoro un pasto sano, gustoso e nutriente.
    Inoltre, è un piatto privo di glutine, ideale da proporre in caso di ospiti celiaci.
    Scopriamo tutti i passaggi per preparare questa ricetta!

    grano saraceno primo piatto
    (Canva)

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti
    Tempo di cottura: 20 minuti
    Tempo totale: 30 minuti

    Ingredienti

    • 320 gr di grano saraceno
    • 500 gr di asparagi
    • 130 gr di ceci precotti
    • uno spicchio d’aglio
    • 2 carote
    • olio extravergine d’oliva q.b.
    • sale q.b.
    • pepe q.b.
    • semi di sesamo per guarnire

    Preparazione

    1. Per prima cosa, sciacquiamo sotto l’acqua corrente il grano saraceno e mettiamolo in una pentola con dell’acqua portata a bollore. Cuociamolo per assorbimento, aggiungendo una quantità di acqua pari al doppio della quantità di grano saraceno: facciamo cuocere per qualche minuto, poi spegniamo il fuoco e copriamo con il coperchio finché l’acqua non sarà completamente assorbita (circa 20-25 minuti).
    2. Mentre il grano saraceno è in cottura, in una padella antiaderente versiamo dell’olio e facciamo soffriggere uno spicchio d’aglio. Aggiungiamo le carote tagliate a pezzetti e versiamo un mestolo d’acqua.
    3. Quando l’acqua si sarà asciugata, aggiungiamo gli asparagi tagliati a rondelle (lasciamo intere le punte) e facciamo cuocere per qualche minuto versando un altro mestolo d’acqua o di brodo vegetale. Se non potete fare a meno degli asparagi, questa è la dieta che fa per voi. Leggete il nostro articolo!
    4. A questo punto, sciacquiamo i ceci sotto l’acqua corrente e aggiungiamoli alle verdure e facciamo rosolare per qualche minuto: il nostro condimento risulterà saporito e croccante.
    5. Quando il grano è pronto, sgraniamolo con una forchetta e condiamolo con un po’ di olio. Uniamolo in padella e aggiungiamo dei semi di sesamo tostati, prima di servire. Volete provare un’altra ricetta facile e veloce da portare a lavoro? Provate il nostro Tabbouleh di verdure.

    Trucco da mamma:

    Raddoppiamo le porzioni e conserviamo il grano saraceno in un contenitore ermetico: avremo già il pranzo e la cena pronti per i giorni successivi!

    INGREDIENTI