Gnocchi di ricotta: primo piatto per bambini dai 18 mesi in su

Febbraio 12, 2021Cristina Biondi
gnocchi di ricotta

Prep time: 30 minuti

Cook time: 5 minuti

Serves: 4 porzioni

Gli gnocchi di ricotta sono una primo piatto semplice e della tradizione adatti a tutta la famiglia ma anche ai bambini più piccoli, dai 18 mesi in su. Scopriamo come si preparano.

Gli gnocchi di ricotta sono un’alternativa golosa ai classici di patate di cui già vi avevamo fornito i trucchi per eseguirli alla perfezione. In questo caso invece non si utilizzeranno le patate ma al loro posto la ricotta, vaccina o di pecora, a seconda dei propri gusti personali. 

Inoltre, metteremo la farina e un paio di tuorli per far legare meglio l’impasto, in genere in quelli di patate invece non servono le uova. Questo primo piatto molto semplice da realizzare piacerà sicuramente a tutta la famiglia ma sarà perfetto anche per i bambini più piccoli, dai 18 mesi in su, che potranno gustarlo insieme a voi

Inoltre, potrete condire gli gnocchi di ricotta non solo con il burro e la salvia, ma anche con un sugo di pomodoro semplice aromatizzato al basilico o eventualmente con un ragù di carne. Quello dipende da ciò che preferite. 

Potrete inoltre, preparare la ricotta in casa, se vi piace la cucina totalmente homemade, per realizzarla qui potrete trovare la nostra ricetta. Ci vorrano solo 10 minuti e 3 ingredienti. 

E allora non ci resta che mettere le mani in pasta!

Visualizza Layout Stampa
Stampa Ricetta
Chiudi Stampa

Gnocchi di ricotta primo piatto per bambini dai 18 mesi in su

  • Tempo preparazione: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 5 minuti
  • Tempo totale: 35 minuti
  • Dosi per: 4 porzioni

Gli gnocchi di ricotta sono una primo piatto semplice e della tradizione adatti a tutta la famiglia ma anche ai bambini più piccoli dai 18 mesi in su.

INGREDIENTI

  • 400 g ricotta vaccina o di pecora
  • 200 g farina
  • 40 g burro
  • 2 tuorli
  • 5-6 foglie salvia
  • sale, q.b.
  • 1 cucchiaio olio evo
  • Parmigiano Reggiano

PREPARAZIONE

  • ricotta uova
    Foto da Canva

    Iniziamo amalgamando la ricotta in una ciotola con le uova e la farina e un cucchiaio d’olio evo. Formiamo un panetto liscio e compatto e avvolgiamo nella pellicola, quindi lasciamolo riposare in frigorifero per circa un’ora.

  • gnocchi errori
    (Adobbestock photo)

    Riprendiamo l’impasto e iniziamo a formare gli gnocchi, quindi passiamoli sull’apposito strumento, il rigagnocchi, o sui rebbi di una forchetta. Quindi versiamoli un po’ alla volta in una pentola con acqua bollente e facciamoli cuocere. Quando vengono a galla significa che possiamo scolarli. Con una schiumarola tiriamoli su e passiamoli direttamente in una padella dove avremo messo a scaldare del burro e delle foglioline di salvia. 

  • gnocchi ricotta
    Adobe Stock

    Passiamoli per un minuto nella padella con il condimento di burro e salvia, quindi cospargiamo con il Parmigiano Reggiano. Serviamo a tavola.

TRUCCO DA MAMMA

Possiamo condire i nostri gnocchi alla ricotta anche con del sugo di pomodoro semplice che tanto piace ai bambini. Qui puoi trovare la ricetta del sugo finto, una sorta di ragù ma senza carne, assolutamente da provare!  

Nutrition

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Recipe Next Recipe