Gelato con 2 ingredienti di Benedetta Rossi: semplice e ottimo per riciclare la frutta

    Il gelato con due ingredienti di Benedetta Rossi si prepara senza fatica, anche in versione vegana. Ecco come si fa!

    Il gelato è uno degli alimenti simbolo dell’estate. Il gelato alla frutta in particolare si sposa benissimo con l’atmosfera e con le necessità estive, può essere realizzato in versione vegana e vegetariana, inoltre consente di riciclare la frutta troppo matura evitando gli sprechi.

    Gelato due ingredienti
    (Canva)

    Gli ingredienti di base per un gelato alla frutta sono ovviamente la frutta e un ingrediente liquido, cioè il latte o l’acqua.

    Il gelato alla frutta è solitamente a base d’acqua: questo lo rende un dolce molto piacevole e soddisfacente per il palato e, allo stesso tempo, uno “sfizio” perfetto da inserire nella dieta perché contiene pochissime calorie.

    Utilizzando frutta più pastosa come le banane e il latte al posto dell’acqua è possibile creare un composto più cremoso, più facile da raccogliere con il cucchiaio e che gela più lentamente.

    Il procedimento per crearlo in casa è semplicissimo!

    Il gelato con 2 ingredienti di Benedetta Rossi: basta un frullatore

    Per preparare questo gelato non occorrono attrezzature particolari, come la classica gelatiera. Al contrario, basta un frullatore piuttosto potente o un robot da cucina come quelli che tutti abbiamo in casa.

    fragole ghiaccio
    (Canva)

    Grazie a questo elettrodomestico sarà molto semplice (e poco faticoso) preparare un pochi minuti un gelato fresco, goloso e adatto a tutta la famiglia (anche a chi ha esigenze particolari).

    Ricetta circa un chilo di gelato

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di congelamento: una notte

    Tempo totale: 10 minuti

    Ingredienti:

    800 grammi di frutta a scelta (un mix ideale per un gelato cremoso è fragola e banana)

    150 grammi di acqua o di latte (vaccino o vegetale, a seconda delle preferenze)

    Preparazione

    1. Sciacquare e tagliare la frutta a pezzi di medie dimensioni. Riporre la frutta in freezer e lasciarla per tutta la notte affinché possa ghiacciare bene. Se non lo hai mai fatto, qui ti spieghiamo il modo corretto per congelare la frutta in tutta sicurezza.
    2. Estrarre la frutta dal freezer 10 minuti prima di cominciare la preparazione
    3. Inserire la frutta congelata nel contenitore del frullatore, aggiungere l’ingrediente liquido che abbiamo scelto e frullare alla massima potenza fino a che non si sarà formata una crema morbida
    4. Il gelato può essere consumato immediatamente dopo la preparazione oppure può essere conservato in freezer, quindi scongelato per circa 30 minuti prima di servirlo affinché recuperi la sua morbidezza.

    Trucco da Mamma

    Per essere certe di raggiungere la consistenza desiderata il consiglio è di non aggiungere l’ingrediente liquido tutto in una volta. Molto meglio aggiungere alla frutta inizialmente la metà del liquido, quindi continuare ad aggiungerne gradualmente e a filo in maniera da ottenere la consistenza che si preferisce.

    Se si sceglie di utilizzare frutta molto acquosa è meglio utilizzare latte per ottenere un composto più simile al gelato. Utilizzando soltanto acqua, infatti, la consistenza finale della preparazione sarà simile a quella del sorbetto.

    INGREDIENTI