Gattò napoletano lievitato: l’alternativa ancora più morbida

    Il gattò napoletano lievitato è l’alternativa alla ricetta classica napoletana, ma ancora più morbida e golosa. Scopri subito tutti i trucchi per prepararlo alla perfezione grazie a questi pochi e semplici passaggi!

    Il gattò napoletano lievitato è la ricetta di cui non tutti sono a conoscenza, ma che sicuramente una volta provata sarà in grado di fare breccia nel proprio cuore ma soprattutto nello stomaco, che è la cosa più importante.

    ricetta gattò napoletano lievitato
    foto da canva

    Questa è una versione alternativa alla classica ricetta napoletana, ma possiamo assicurarti che è altrettanto buona se non di più. Questo piatto è davvero morbidissimo e leggero e non appena lo preparerai finirà in un baleno.

    Per prepararlo occorrono pochi e semplici ingredienti, ma che uniti insieme sono in grado di formare una vera propria magia per il palato. Che cosa stai aspettando ancora? Prendi carta e penna, oppure stampa questa ricetta, per scoprire subito come preparare la ricetta del gattò napoletano lievitato, la rivisitazione di un classico partenopeo che ti permetterà di fare un figurone con tutti i tuoi commensali e non solo.

    Il gattò napoletano lievitato è il piatto unico che conquisterà tutta la famiglia

    Il gattò napoletano lievitato, come abbiamo avuto modo di poterti anticipare, è la versione alternativa della ricetta classica napoletana ma se non hai mai provato nemmeno quest’ultima, ti lasciamo questo link per poter sapere come si prepara un gateau napoletano perfetto in modo tale da poter scoprire tutti i segreti e trucchi di questa gustosa ricetta.

    gattò di patate napoletano
    foto con canva

    Noi ti consigliamo di provare entrambe la versioni, ma quella trattata in questo articolo è l’ideale non solo per un pranzo in casa ma anche per un pic nic con gli amici in quanto può essere preparato in anticipato ed è possibile portarlo al di fuori della propria abitazione riponendolo in una ciotola o semplicemente ricoprendolo con una carta da alluminio.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 20 minuti

    Tempo di cottura: 40 minuti

    Tempo totale : 1 ora

    Ingredienti:

    • 250 grammi di farina
    • 200 grammi di patate
    • 150 grammi di fior di latte
    • 150 grammi di prosciutto cotto
    • 50 grammi di sugna
    • 20 grammi di lievito di birra fresco
    • 2 uova
    • 1 cucchiaino di zucchero
    • sale
    • olio evo.

    Preparazione

    1. Prendi il lievito e scioglilo nell’acqua. Dopo averlo sciolto, aggiungi al liquido 4 cucchiai di farina ed inizia ad impastare facendo attenzione ad inserire anche lo zucchero ed un pizzico di sale.
    2. Riponilo in una ciotola, coperta con un panno, e lascia lievitare per un’oretta circa.
    3. Prendi le patate, versale in una pentola di acqua bollente e lasciare bollire. Una volta pronte, passale nello schiaccia patate con tutta la buccia. Non ti preoccupare, non c’è bisogna di pelarle prima perché la buccia rimarrà ben ferma nell’apparecchio.
    4. Pulisci il piano da lavoro e posizione al centro la farina che ti è avanzata, le patate schiacciate, il composto lievitato preparato in precedenza, le uova, lo strutto, e il fior di latte e prosciutto tagliati a dadini.
    5. Impasta il tutto per bene e inseriscilo in una taglia.
    6. Inforna a 180 gradi per 40 minuti.
    7. Lascia raffreddare e gusta!

    Trucco da mamma:

    Per questo gattò napoletano lievitato puoi utilizzare i formaggi e salumi che preferisci. Se ne hai qualcuno in frigo, utilizza pure quelli così da realizzare un piatto anti spreco.

    INGREDIENTI