Basta un semplice trucco e i tuoi fiori di zucca fritti risulteranno super croccanti!

    I fiori di zucca frutti possono essere più sfiziosi e croccanti che mai grazie ad un semplice trucco.

    Uno degli antipasti più buoni di sempre sono i fiori di zucca fritti. Colorati e sfiziosi rappresentano una piccola golosità alla quale è davvero difficile resistere e che si presta al meglio anche per un aperitivo informale. Come fare, però, a realizzarli nel modo perfetto? Spesso, nonostante l’impegno, questo piatto tende a diventare subito molliccio o a sembrare troppo intriso di olio. Un problema che lo rende sicuramente meno appetibile di quanto si vorrebbe e che con il passare del tempo rischia di rovinarne l’esperienza di gusto.

    fiori di zucca fritti
    (adobe stock photo)

    Per fortuna, esiste un trucco che si può applicare ogni qual volta si sceglie di friggere i fiori di zucca e che è in grado di fare una grande differenza. Il risultato sarà infatti quello di fiori di zucca fritti ma anche asciutti e croccanti. Perfetti da servire in ogni occasione e da gustare insieme agli amici.

    La ricetta (con trucco) per dei fiori di zucca fritti e croccanti

    Realizzare degli ottimi fiori di zucca fritti è più semplice di quanto si pensi. Basta infatti mettere in atto un semplice trucco per ottenere l’effetto desiderato e per contare su una pietanza che si rivelerà croccante al punto giusto, tanto asciutta da apparire leggera nonostante la frittura e così buona da spingere tutti a volerne ancora.

    fiori di zucca  fritti
    (adobe stock photo)

    Esattamente il tipo di antipasto da portare in tavola quando si vuole stupire ed ingolosire i propri ospiti. E, inutile dirlo, ciò che ti servirà per fare bella figura in cucina.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 5 minuti

    Tempo di cottura: 2 minuti

    Tempo totale: 7 minuti

    Ingredienti:

    • 16 fiori di zucca freschi
    • 80 g di farina 00
    • 80 g di farina di riso
    • 1 uovo biologico
    • 200 g di acqua frizzante fredda da frigo
    • q.b. sale
    • q.b. pepe
    • q.b. olio per friggere

    Preparazione

    1. Iniziamo pulendo al meglio i fiori di zucca, in modo da eliminare parte del gambo e il pistillo. In questa fase è molto importante agire con cura in modo da non rovinare o rompere i fiori.
    2. Lavare i fiori sotto l’acqua corrente facendo attenzione che sia fredda e senza strapazzarli troppo.
    3. Sistemarli su un canovaccio e tamponarli leggermente in modo da non sprimacciarli ma da eliminare al contempo ogni possibile residuo d’acqua.
    4. Mentre i fiori di asciugano del tutto, prendere una ciotola capiente e versare al suo interno le due farine. Aggiungere sale e pepe e mescolarle per bene tra loro in modo da farle diventare un’unico ingrediente.
    5. Inserire anche l’uovo precedentemente sbattuto con una frusta e mescolarlo con gli ingredienti.
    6. A questo punto si inserisce l’ingrediente segreto che è l’acqua frizzante ben fredda. Questa andrà aggiunta nella ciotola. E fatto ciò si dovrà proseguire con il mescolare in modo da ottenere una pastella liscia, e priva di grumi.
    7. Prendere una padella con bordi alti e versarvi l’olio facendolo scaldare per bene.
    8. Quando è ben caldo passare il primo fiore di zucca nella pastella per poi immergerlo in padella cuocendolo fin quando non diventa dorato. In genere bastano un paio di minuti nei quali è consigliabile girarlo con l’aiuto di una forchetta di legno.
    9. Una volta fritto, scuoterlo e adagiarlo su un piatto della carta assorbente. In questo modo si eliminerà l’olio in eccesso.
    10. Proseguire allo stesso modo con gli altri fiori di zucca fin quando non saranno terminati.
    11. Servire i fiori di zucca ancora caldi, magari insieme a delle focaccine di ricotta.

    Trucco da mamma

    Per dei fiori di zucca ancor più buoni puoi optare per una farcitura con ricotta e noce moscata. Il risultato sarà così buono da conquistare tutti.

    INGREDIENTI