Grazie a questo ingrediente, i tuoi fagiolini saranno croccanti e sfiziosi: da leccarsi i baffi!

    Scopri come rendere il tuo contorno più sfizioso grazie ai fagiolini croccanti. Un solo ingrediente farà la differenza.

    Se sei un’amante dei contorni e in cucina ti piace cambiare spesso, probabilmente ti sarà già capitato di avere problemi nel trovare sempre qualcosa di nuovo da proporre insieme ai tuoi piatti.

    fagiolini croccanti
    (adobe stock photo)

    Per fortuna ci sono diverse opzioni da cui prendere spunto ed una tra queste è quella dei fagiolini croccanti. Basta infatti aggiungere loro un ingrediente per ottenere un contorno particolarmente buono e perfetto per qualsiasi piatto con cui sceglierai di accompagnarli.

    Come ottenere dei fagiolini croccanti con un solo ingrediente

    Per realizzare questa ingrediente, ciò che conta è aggiungere del pan grattato nella seconda cottura dei fagiolini.

    fagiolini croccanti
    (adobe stock photo)

    Questi, infatti, ne avranno una prima in pentola ed una seconda in padella. Un metodo che ti consentirà di godere a pieno di un contorno diverso dagli altri e che sarà perfetto anche da portare in tavola quando hai ospiti che ti va di sorprendere con qualcosa di spiritoso. Ti basterà seguire la ricetta e il tuo contorno sarà pronto ben prima di quanto pensi.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 5 minuti

    Tempo di cottura: 30 minuti

    Tempo totale: 35 minuti

    Ingredienti:

    • 400 g di fagiolini
    • 1 spicchio d’aglio
    • 50 g di pangrattato
    • q.b. aceto
    • q.b. sale

    Preparazione

    Iniziamo mettendo a cuocere i fagiolini in acqua bollente e salata. In genere 20 minuti sono più che sufficienti per ammorbidirli e renderli pronti per la seconda cottura.

    Quando i fagiolini sono quasi pronti, prendere una padella antiaderente, ungerla con un filo d’olio e mettere ad imbiondire uno spicchio d’aglio precedentemente sbucciato e tritato. Scolare i fagiolini e quando l’aglio inizia ad imbiondire versarli in padella

    Aggiungere qualche goccia di aceto per insaporirli e quando questo si assorbe del tutto aggiungere il pangrattato. Alzare la fiamma saltando i fagiolini in modo da far aderire il pangrattato agli stessi rendendoli così più croccanti. Questa fase dovrebbe richiedere circa 10 minuti.

    Trascorso il tempo, trasferire i fagiolini su un piatto, condirli con un filo d’olio extra vergine d’oliva e servirli insieme al tuo secondo piatto preferito. Un esempio? Il pollo cotto in padella. Il risultato, infatti, sarà così sorprendentemente semplice e saporito.

    Trucco da mamma

    Per un piatto ancor più gradevole puoi mescolare il pangrattato alle spezie che preferisci. Il sapore finale sarà speziato al punto giusto ed in grado di esaltare al meglio il sapore dei fagiolini.

    INGREDIENTI