Come preparare le crespelle: il trucco dello Chef Antonino Cannavacciuolo

Gennaio 8, 2021Denis Carito
Le crespelle

Prep time: 5 minuti

Cook time: 10 minuti

Serves: 8 persone

Le crespelle sono una pietanza che si preparava già in età medievale, rappresentano un piatto simbolo di amicizia, alleanza, buon augurio. Le crespelle sono un piatto che ha unito tantissimi popoli.

Si possono cucinare sia dolci che salate, possono accogliere tantissimi ingredienti vari e sfiziosi, scopriamo insieme la ricetta delle crespelle con il trucco dello chef Antonino Cannavacciuolo.

Le crespelle

Le crespelle o crepes possono essere riempite con marmellata, crema di nocciole, crema al cioccolato oppure crema pasticciera da vera chef! Potete dare in estate alle vostre crespelle un tocco fresco, con della frutta di stagione o dei frutti rossi. Per i più golosi la panna montata è uno degli ingredienti da aggiungere più prelibati. Le crespelle salate invece sono un’ottima idea per il pranzo e per la cena, semplice ma diversa dal solito.

crepes dolci frutta
it.freepik.com

Non tutti sanno che l’inventore delle crepes è il grande cuoco Auguste Escoffier che nel 1903 diede vita alla famosa crepe Suzette, preparata con il beurre Suzette una salsa a base di burro, zucchero caramellato, succo d’arancia e mandarino.

 

 

Visualizza Layout Stampa
Stampa Ricetta
Chiudi Stampa

Ricetta Crespelle a prova di chef

  • Tempo preparazione: 5 minuti
  • Tempo di cottura: 10 minuti
  • Tempo totale: 15 minuti
  • Dosi per: 8 persone

Ingredienti semplici per una preparazione così versatile che sceglierete voi se farle dolci o salata. Ma vero è che per fare delle crespelle perfette avete bisogno del trucco dello chef Antonino Cannavacciuolo, scopriamo insieme la preparazione!

Ingredienti

  • 3 uova
  • 200 g farina 00
  • 30 g burro fuso
  • 350 g latte

Preparazione

  • 1)
    crepes perfette
    (Pixabay photo)

    Come prima cosa mettete le uova in una ciotola bella capiente, aggiungete via via il latte e la farina setacciata. Potete anche utilizzare la forchetta per agevolare il lavoro, una frusta oppure uno sbattitorre elettrico. L’importante è che il composto sia perfettamente liscio, senza grumi, fluido. 

  • 2)
    crepes perfette
    (Pexels photo)

    Ora coprite la ciotola con della pellicola alimentare trasparente e lasciate riposare in frigorifero per una ventina di minuti. Per la cottura è essenziale una padella antiaderente, leggermente imburrata, non appena la superficie della pentola sarà calda, potete aggiungere con il mestolo poco composto alla volta, distribuite la pastella su tutta la superficie della padella che dovrà risultare immediatamente uniforme.

  • 3)
    crepes con crema di latte e zucca
    Fonte: Adobe Stock

    Le crespelle si cuociono un minuto per lato, girandole con molta cura per non farle rompere. Ovviamente, le prime risulteranno più chiare, poi via via, non appena la padella stabilizzerà uniformemente il suo calore, otterrete la cottura perfetta.

     

Trucco da mamme

Per capire realmente se la crespella ottenuta è a regola d’arte esiste un solo ed esclusivo trucco. Non appena prenderete il mestolino per versare la pastella della vostra crespella e noterete sulla cupola del mestolo lo strato a velo della pastella, quasi come se fosse uno specchio lucente, quella sarà la crespella perfetta, il punto giusto! Se invece la pastella inizia a bucarsi manca qualcosa e, stessa cosa, se vedete grumi, qualcosa è andato storto, ecco i 5 errori da evitare per una riuscita perfetta delle crespelle. 

Nutrition

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Recipe Next Recipe