Le crespelle con ricotta e rucola sono il piatto light e ricco di gusto che non ti aspetti!

    Scopri come mangiar bene anche a dieta grazie ad un piatto semplice, fresco e ricco di gusto: le crespelle con ricotta e rucola. Sono così buone che non potrai più farne a meno.

    Essere a dieta, sopratutto in estate, può risultare parecchio difficile. La voglia di gustare pietanze fresche e saporite è infatti più forte che mai e lo è al punto da spingere spesso a qualche strappo di troppo rispetto a quanto si dovrebbe mangiare. Un buon modo per evitare incidenti di percorso e mangiare con gusto è quello di scegliere i piatti da consumare nel periodo della dieta.

    crespelle con ricotta e rucola
    (adobe stock photo)

    Basta infatti mettere insieme i giusti ingredienti per creare pietanze così buone da poter essere usate anche quando si hanno ospiti a pranzo o a cena. E tutto con un risultato così buono da non potergli resistere. Un esempio in tal senso sono le crespelle con ricotta e rucola. Semplice, leggere, gustose e perfette per ogni occasione.

    La ricetta delle crespelle ricotta e rucola

    Questa preparazione rappresenta davvero una scelta vincente. Oltre a prestarsi al meglio come antipasto o aperitivo (basta crearne di più piccole) si rivela infatti ottima per un pranzo o una cena. La freschezza degli ingredienti ne fa infatti un piatto magro, sano e così buono che nessuno capirà mai che si tratta davvero di una preparazione light.

    crespelle ricotta e rucola
    (adobe stock photo)

    Proprio ciò di cui hai bisogno per mangiare con gusto e dimenticarti della dieta almeno per un po‘. E tutto facendo il pieno di qualcosa di buono che ti soddisferà al punto da non sentire più il bisogno di altri piatti. Ciò che conta è scegliere una ricotta buona e spaziare con la fantasia. Volendo, infatti, potrai creare infinite varianti di questo piatto, in modo da non stancartene mai.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura: 10 minuti

    Tempo totale: 20 minuti

    Ingredienti:

    • 300 g di farina 00
    • 400 g di acqua
    • 10 g di olio extra vegine d’oliva
    • q.b. lievito per dolci senza vaniglia
    • 400 g di ricotta light
    • 100 g di rucola
    • q.b. sale
    • q.b. pepe

    Preparazione

    1. Iniziamo prendendo una ciotola capiente per mescolare insieme farina e lievito.
    2. Aggiungere il sale e l’acqua a filo continuando a mescolare al fine di evitare la formazione di grumi. Il risultato finale dovrà essere infatti quello di un composto denso e liscio.
    3. Lasciar riposare il tutto per 15 minuti (meglio se copri la ciotola con della pellicola trasparente) e nell’attesa mettere a scolare la ricotta in modo che perda tutta l’acqua in eccesso.
    4. Mescolare la stessa con sale e pepe, aggiungere l’olio extra vergine d’oliva (che è opzionale ma in grado di donare più gusto alla crema finale) e metterla da parte.
    5. Trascorso il tempo, prendere una padella antiaderente ed ungerla con un filo d’olio.
    6. Quando la padella è ben calda versarvi un mestolo dell’impasto e far cuocere la crepe cercando di toglierla dalla cottura quando è ancora ben croccante.
    7. Procedere con il resto dell’impasto fin quando non termina e disporre le crepes in un piatto per farle raffreddare.
    8. Quando sono abbastanza fredde, riempirle con la crema di ricotta ottenuta e guarnirle con dei ciuffetti di rucola. Le crepes con ricotta sono pronte per essere gustate, magari insieme a delle tartine light al tonno per dare vita ad un buffet light ma estremamente saporito.

    Trucco da mamma

    Per un risultato ancor più ricco puoi tritare dei gherigli di noci e aggiungerli alla crema di ricotta. In questo modo donerai al tuo piatto una nota croccante in grado di renderlo ancora più buono. In alternativa puoi usare le noci a scopo decorativo mettendo mezzo gheriglio su ogni crepe per renderla più bella.

    INGREDIENTI