Con questo semplicissimo trucco la tua crema pasticcera rimarrà cremosa e vellutata come appena fatta!

    La crema pasticcera sarà più buona e vellutata che mai grazie ad un semplicissimo trucco. Ecco qual è e come metterlo in pratica.

    Tra le basi più amate della pasticceria c’è senza alcun dubbio la crema pasticceria. Un prodotto dolciario amato praticamente da tutti e piuttosto semplice da realizzare.

    crema pasticcera trucco
    (adobe stock photo)

    A volte, però, capita che pur realizzandone una a regola d’arte non si riesca ad ottenere quell’effetto finale vellutato che la rende davvero incredibile. Un problema che puoi risolvere con un semplicissimo trucco e che ti cambierà la vita in cucina. Ecco, quindi, come ottenere la crema pasticcera più buona che ci sia.

    La ricetta (con trucco) per una crema pasticcera vellutata

    Poter realizzare una buona crema pasticcera significa seguirne la ricetta nel modo corretto e arrivare al risultato piacevole che tutti conosciamo.

    crema pasticcera
    (adobe stock photo)

    Per far sì che l’effetto finale rimanga vellutato come quando la si trasferisce nella ciotola è però molto importante mettere in atto un trucco davvero semplicissimo da attuare ed in grado di fare la differenza.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 5 minuti

    Tempo di cottura: 10 minuti

    Tempo totale: 15 minuti

    Ingredienti:

    • 4 tuorli di uova biologiche
    • 1 l di latte
    • 150 g di farina 00
    • 130 g di zucchero
    • 1 scorza di limone biologico

    Preparazione

    1. Iniziare prendendo una pentola e versando al suo interno il latte.
    2. Aggiungere la scorza del limone e far scaldare per bene il tutto.
    3. In un’altra pentola aprire le uova e mescolarle insieme alla farina e allo zucchero.
    4. Quando il latte diventa bollente, spegnere il fuoco, togliere la scorza del limone e unirlo al composto ottenuto nell’altra ciotola. Fare il tutto con calma in modo da non creare grumi e da non stracciare le uova.
    5. Una volta aggiunto il latte, rimettere il tutto sul fuoco e mescolare fin quando non arriva ad ebollizione e la crema non inizia ad addensarsi.
    6. Trasferirla in una ciotola e coprirla immediatamente con della pellicola trasparente. Questo è il trucco per mantenere la crema pasticcera vellutata. In questo modo, infatti, eviterai la formazione della pellicina che, una volta mescolata, la rende solitamente grumosa e meno piacevole da vedere e da gustare.
    7. La crema è finalmente pronta per essere gustata da sola al cucchiaio o con delle ottime ciambelline al limone.

    Trucco da mamma

    Per una crema pasticcera ancor più buona e vellutata puoi setacciare il tutto con un colino a maglie strette. L’effetto finale sarà più bello e gradevole che mai.

    INGREDIENTI