Crema pasticcera leggera non solo per farcire bignè e torte, prova a gustarla così

    crema pasticecra
    (Adobestock photo)

    La ricetta della crema pasticcera leggera ha un sapore unico e inconfondibile si prepara facilmente e potete farcire tutto quello che volete.

    Voglia di un dessert al cucchiaio o per farcire dolci che non sia troppo calorico? Avete mai preparato la crema pasticcera leggera? Questa crema è una di quelle che tutti gradiscono, perfetta per farcire dolci che vanno dalla semplice crostata ai bignè per non dimenticare i pasticciotti leccese. Scopri la nostra video ricetta così potrai preparali a casa senza alcuna difficoltà. La ricetta che vogliamo proporvi si prepara senza farina e con pochi tuorli e non solo in pochi minuti riuscirete a portare a tavola la crema pasticcera leggera.

    Non vi resta che seguire passo passo la nostra ricetta, così potete preparare anche voi a casa.

    • Tempo di preparazione: 15 minuti
    • Ingredienti: latte parzialmente scremato 500 ml/ zucchero 80 g / tuorli 2 / amido di mais 45 g / /

    TRUCCO DA MAMME: La crema leggera la potete conservare in frigo per 2- 3 giorni. L’importante è coprire la ciotola con la pellicola trasparente oppure lasciate in un contenitore.

    latte (Adobestock photo) Iniziate separando i tuorli dagli albumi, quest'ultimi non buttateli ma riutilizzateli in questo modo.  Lavate il limone, asciugate e ricavate la scorza, fate attenzione a non togliere anche la parta bianca perchè è troppo amara. Mettete in un pentolino il latte con la scorza del limone  e la bacca di vaniglia, riscaldate senza far arrivare ad ebollizione.

    tuorli (Canva photo) In una pentola o ciotola a parte lavorate i tuorli e lo zucchero con una frusta fino a quando il composto non sarà chiaro e spumoso, versate l’amido di mais e mescolate per bene senza formare grumi. A questo punto aggiungete a filo il latte tiepido senza la scorza del limone e continuate a mescolare. Accendete la fiamma media e  riscaldate il tutto, dovrete far addensare.

    crema (Adobestock photo) Mescolate sempre per non far attaccare la crema. Adesso spegnete e trasferite in una ciotola e coprite  la crema con pellicola trasparente, che dovrà toccare la superficie così non si formerà la crosticina.  Solo quando sarà fredda potrete utilizzarla.