Come fare le POLPETTE DI MELANZANE perfette: trucchi per realizzarle velocemente buonissime

    Le polpette di melanzane sono un secondo piatto appetitoso e saporito, dei piccoli bocconcini impreziositi da del pane sbriciolato, uova e formaggio. Vediamo come prepararle a regola d’arte.

    Queste polpette vi faranno venire l’acquolina in bocca solo a guardarle, una panatura croccante che racchiude un cuore morbido di melanzane, potete scegliere voi se cuocerle al forno, farle fritte oppure semplicemente in una padella antiaderente.

    LEGGI ANCHE –> FAGOTTINI SFOGLIATI ripieni di prosciutto e formaggio, pronti in 10 minuti

    POLPETTE DI MELANZANE a regola d’arte

    POLPETTE DI MELANZANE
    (Adobestock photo)

    Una ricetta veloce e super gustosa, senza unto, potete utilizzare le polpette di melanzane per servire un aperitivo fatto in casa perfetto, cuoceremo le melanzane al vapore cosicché risulteranno morbidissime e prive di acqua in eccesso. Vediamo come cucinarle in maniera impeccabile per ottenere un risultato fantastico, da leccarsi baffi!

    Ricetta per 6 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura: 20 minuti

    Tempo totale: 30 minuti

    Ingredienti:

    • 500 g di melanzane
    • 2 fette di pan bauletto
    • 2 cucchiai di pangrattato
    • q.b. pangrattato per la panatura
    • 3 cucchiai parmigiano reggiano grattugiato
    • 1 uovo
    • q.b. basilico fresco
    • q.b. sale
    • 30 gr di scamorza affumicata
    • q.b. olio extravergine
    • q.b. olio di semi di arachidi (per la frittura)

    Preparazione:

    1. Prima di tutto dobbiamo lavare sotto acqua corrente le nostre melanzane e dopodiché asciugarle con cura, tagliamole a pezzettoni grossolanamente, poniamole in un cestello per farle cuocere a bagnomaria, al di sotto dovremmo mettere semplicemente una pentola grande con acqua e sopra uno scolapasta con all’interno le melanzane. Lasciamole cuocere a bagnomaria per un quarto d’ora circa fino a che non saranno belle morbide.
    2. Asciughiamo le nostre melanzane con un panno asciutto e pulito, mettiamole in una ciotola bella capiente e uniamo insieme la mollica del pan bauletto dapprima sbriciolata, l’uovo, il sale, il parmigiano reggiano grattugiato e le foglioline fresche di basilico.
    3. Mescoliamo il tutto e aggiungiamo almeno due cucchiai colmi di pangrattato, ne risulterà un composto molto compatto. Andiamo a formare le nostre polpette grazie all’aiuto di un cucchiaio, appiattiamole e al centro di ognuna poniamo due o tre pezzettini piccoli di scamorza, arrotoliamo e chiudiamo le nostre palline. Ora non dobbiamo fare altro che passarle nel pangrattato.
    4. Se vogliamo cuocerle al forno non dobbiamo far altro che rivestire una teglia di carta forno, aggiungere un filo d’olio extravergine d’oliva adagiare le polpette, un altro filo d’olio extravergine d’oliva su tutte le polpettine. Cuociamole poi in forno preriscaldato a 180° per una ventina di minuti, ogni tanto possiamo girarle per farle cuocere perfettamente da entrambi i lati e ricordatevi, gli ultimi 2/3 minuti di cottura ponete la teglia con le polpette nel piano superiore del forno e azionate la modalità grill.
    5. Se invece volete ottenere delle polpette di melanzane fritte super appetitose prendete un pentolino dai bordi belli alti, versate all’interno abbondante olio di semi di arachide, una volta caldo lasciate cuocere le polpette immergendole completamente per circa 2 minuti per lato, scolatele su carta assorbente da cucina e sono pronte, calde e filanti, buon appetito!

    LEGGI ANCHE –> TORTA SALATA VELOCE con peperoni e philadelphia

    Trucco da mamma:

    Le polpette di melanzane sono un vero portento perché si conservano in frigorifero, ovviamente crude, fino a 3 giorni, potete anche porzionarle e congelarle così da averle pronte all’uso ogni qualvolta ne avrete voglia!

    INGREDIENTI