Cheesecake veloce alla frutta senza colla di pesce: buonissima e facilissima!

    Questa cheesecake si prepara senza colla di pesce e in pochissimi minuti, con ingredienti comuni che abbiamo spesso in casa.

    Uno dei motivi per cui non realizziamo troppo spesso la cheesecake è trovare la colla di pesce che si utilizza spesso per rassodare gli impasti morbidi.

    cheesecake senza colla di pesce
    (Canva)

    La colla di pesce o i fogli di gelatina vanno reidratati in acqua, quindi strizzati e incorporati agli altri ingredienti. Si tratta di un procedimento che molti trovano sgradevole o noioso, quindi perché non provare una cheesecake che ne fa assolutamente a meno?

    Cheesecake veloce senza colla di pesce

    A sostituire la colla di pesce abbiamo inserito in questa ricetta un formaggio cremoso ma molto denso come il mascarpone. 

    cheesecake senza colla di pesce
    (Canva)

    Per alleggerire la pesantezza del mascarpone basterà aggiungere formaggi con altre consistenze e che limitino la portata calorica del dolce.

    Abbiamo scelto la ricotta (uno dei formaggi più magri in assoluto) e lo yogurt bianco (meglio intero anziché light, per evitare che la crema risulti troppo liquida).

    Ricetta per 6 persone

    Tempo di preparazione: 30 minuti

    Tempo di raffreddamento: 3 ore

    Tempo totale: 3 ore e 30 minuti

    Ingredienti:

    Per la base:

    200 g di biscotti tipo digestive o in alternativa di biscotti secchi

    80 g di burro (se vuoi rendere più leggera questa ricetta ti consigliamo di provare la ricetta per la base della cheescake senza burro)

    Per la crema:

    250 g di ricotta

    150 g di mascarpone

    1 vasetto di yogurt

    3 cucchiai di miele

    Preparazione

    1. Sbriciolare i biscotti secchi fino a ridurli in granella o in polvere sottile. Per una preparazione più veloce e un risultato più rustico andranno bene anche briciole piuttosto grossolane, mentre per una base più compatta e raffinata sarà bene sbriciolare i biscotti fino a ottenere una polvere finissima utilizzando un frullino a immersione.
    2. Una volta ottenute le briciole della consistenza desiderata sciogliere il burro al microonde utilizzando la temperatura minima. Una volta ottenuto del burro fuso e privo di grumi basterà versarlo sui biscotti e amalgamare velocemente con le mani. L’importante è lavorare pochissimo questo impasto, per evitare che il burro si scaldi troppo e cominci a trasudare dai biscotti impregnandoli eccessivamente.
    3. Foderare una tortiera da 24 cm di diametro con carda da forno e creare uno strato di composto di biscotti che sia il più omogeneo possibile. Il consiglio è di utilizzare il retro di un cucchiaio per livellare l’impasto. Sistemare la tortiera in frigo mentre si prepara la crema.
    4. Porre in una grande ciotola il mascarpone. Cominciare a lavorarlo con la frusta a mano o la frusta elettrica a bassa velocità. Quando sarà diventato più cremoso aggiungere la ricotta e continuare a lavorare, infine versare lo yogurt e incorporarlo nell’impasto fino a che non sarà assorbito tutto.
    5. Una volta mescolati gli ingredienti frullare per due minuti con la frusta a velocità più alta, in maniera da incamerare quanta più aria possibile. In questo modo la torta risulterà più ariosa e leggera.
    6. A questo punto tirare fuori la base della torta dal frigo, versare il composto di formaggio sulla base (è meglio farlo a cucchiaiate, in maniera da distribuirlo meglio) e livellare con attenzione. Riporre in frigo a rassodare per qualche ora.
    7. Quando la torta si sarà rassodata potrà essere decorata con ogni tipo di frutta fresca. Ideali pesche e fichi maturi tagliati a fettine.

    Trucco da Mamma: 

    Per aggiungere un po’ di brio e di croccantezza alla cheesecake alla frutta il consiglio è di tritare grossolanamente noci o nocciole e distribuirle sulla torta.

    Per dare invece un leggero gusto di frutta alla crema si potrà optare per uno yogurt intero alla frutta anziché bianco. Bisognerà tenere presente però che in questo modo il gusto di frutta sarà appena percettibile.

    INGREDIENTI