Bignè di San Giuseppe al forno: ricetta light

Marzo 13, 2021Redazione
bignè di san giuseppe

Prep time: 30 minuti

Cook time: 30 minuti

Serves: 5 persone

Bignè di San Giuseppe cotti al forno. La ricetta light, senza burro e con meno uova, per una dolce festa del papà, senza sensi di colpa!

La festa del papà si sta avvicinando, il 19 marzo infatti è San Giuseppe. Quale miglior modo di festeggiarlo se non con i bignè di San Giuseppe? Dolcetti tradizionali ed immancabili, simbolo dolce di questa festività. La nostra è una ricetta più leggera della classica, cotta al forno e non fritta, per questo light. La pasta choux o pasta bignè non prevede il burro e la crema pasticcera ha la metà delle uova rispetto alle classiche creme. Noi di mamme in cucina abbiamo pensato a chi segue regimi alimentari diversi e cerca di tenere sotto controllo i grassi ed il colesterolo o semplicemente per chi predilige ricette più leggere. Noi vi assicuriamo che il risultato non ha niente da invidiare alle classiche ricette. Per la pasta choux abbiamo usato la nostra ricetta adatta anche ai bambini più piccoli, dimezzando solamente le dosi.

Seguici su Instagram
Visualizza Layout Stampa
Stampa Ricetta
Chiudi Stampa

Ricetta light dei bignè di San Giuseppe cotti al forno

  • Tempo preparazione: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 30 minuti
  • Tempo totale: 1 ore
  • Dosi per: 5 persone

Il 19 marzo si avvicina e la festa del papà è alle porte. La ricetta dei nostri bignè di San Giuseppe cotti al forno è quello che state cercando. Light, senza burro e con meno uova.

Ingredienti

  • 500 g latte, per la crema pasticcera
  • 90 g zucchero
  • 2 tuorli
  • 45 g maizena
  • 1 pizzico sale
  • 1 stecca vaniglia
  • 250 g acqua, per i bignè
  • 110 g olio e.v.o
  • 2,5 g sale
  • 300 g uova, 6 circa
  • q.b. zucchero a velo, per decorare

Preparazione

  • 1)
    crema pasticcera 2 tuorli
    Foto di Alessandra Nicoli

    Iniziate preparando la crema pasticcera, in un pentolino mettete il latte ed il sale. Incidete la stecca di vaniglia con un coltello, prelevate i semi e metteteli  nel latte. Accendete il fuoco e fate andare a fiamma bassa. In una ciotola mettete i 2 tuorli e la maizena, con una spatola iniziate a girare e aggiungete un pochino di latte del pentolino per rendere più liquido il composto, poi aggiungete e girate bene. Quando il latte sfiora il bollore togliete la stecca di vaniglia e versate il latte a filo nel composto di tuorli girando con una frusta. Rimettete tutto sul fuoco e sempre girando con una frusta fate addensare la vostra crema pasticcera. Una volta pronta copritela con della pellicola a contatto, per evitare la formazione della pellicina e fatela a freddare.

  • 2)
     pasta choux per bignè san giuseppe
    Foto di Alessandra Nicoli

    Accendete il forno statico a 210° e foderate una teglia con della carta da forno. Adesso preparate la pasta choux, mettendo in un pentolino l’acqua con l’olio ed il sale. Una volta arrivato a bollore inserite dentro, tutta di un colpo, la farina e con un cucchiaio di legno o spatola girate velocemente il tutto, facendolo cuocere per qualche minuto fino a che non si formerà una patina bianca sul fondo. Quindi mettete il composto ottenuto in una ciotola capiente e girate per farlo freddare con una spatola, poi aggiungete le uova, una per volta, non aggiungete le altre se la prima non è bene assorbita. In ultimo mettete il composto ottenuto in una sac a poche.

  • 3)
    bignè san giuseppe in teglia
    Foto di Alessandra Nicoli

    Formate i vostri bignè sulla teglia, stando attenti a distanziarli bene perchè in cottura gonfieranno. Cuocete in forno statico a 210° per 20′ circa e 5′ con lo sportello leggermente aperto. Una volta pronti i vostri bignè fateli freddare e poi farciteli con la ormai fredda crema pasticcera, facendo un buco sul fondo del bignè e riempendoli con una sac a poche. Spolverate con lo zucchero a velo e i vostri bignè di San Giuseppe al forno sono pronti.

Trucco da mamma

Se non avete una sac a poche potete metterli in teglia con un cucchiaino piccolo, spingendo con un dito l’impasto sulla teglia.

Si conservano in frigo per 3 giorni al massimo.

Nutrition

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Recipe Next Recipe