Remano le barchette sulla tavola di Natale 🎄 queste però le mangiamo in un boccone, pronte con soli 2 ingredienti! 😋

    Scopri come dar vita a delle barchette di indivia con ripieno di formaggio. Il risultato sarà super e conquisterà proprio tutti.

    Tra pranzi e cene di Natale, una delle preoccupazioni più grandi è solitamente quella legata agli antipasti. Per assurdo, in occasione delle feste, è proprio da questi che ci si aspetta di più. E, al contempo, si tratta dei piatti che anticipano, appunto, lo stile della cena e la qualità di ciò che si andrà a mangiare.

    barchette indivia
    (adobe stock photo)

    Per non fare brutta figura e spendere comunque il minor tempo possibile in cucina, una delle scelte più appropriate è quella delle barchette di indivia con il formaggio. Semplicissime da realizzare, risultano infatti perfette per ogni abbinamento, sono semplici da mangiare e hanno la particolarità di mettere sempre tutti d’accordo. Un antipasto che si rivela sempre piacevole e che, qualora ne dovessero avanzare, si può gustare come snack il giorno dopo.

    La ricetta delle barchette di indivia con formaggio

    Per realizzare questa ricetta occorre procurarsi dell’indivia belga che costituirà la base. Con essa si potranno infatti realizzare le barchette che andranno poi riempite con il formaggio o, volendo, con ciò che si preferisce.

    barchette indivia formaggio
    (adobe stock photo)

    La scelta del formaggio dipende dalla possibilità di donar loro la giusta umidità ed un ripieno morbido che ben si contrasti con il croccante tipico di questa insalata. Una volta provate scoprirai che queste barchette sono perfette in abbinamento con antipasti di ogni tipo e che rappresentano quindi un ottimo jolly da poter utilizzare tutte le volte che serve. Provale, ad esempio insieme a delle tartine al salmone speciali. L’effetto finale sarà davvero gradevole.

    Ingredienti per 6 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura: nessuno

    Tempo totale: 10 minuti

    Ingredienti:

    • 12 foglie di indivia belga
    • 400 g di robiola
    • 20 g di olio extra vergine d’oliva
    • q.b. granella di noci
    • q.b. granella di pistacchi
    • q.b. paprika
    • q.b. curcuma

    Preparazione

    1. Prendere le foglie di indivia belga e lavarle per bene asciugandole subito dopo.
    2. In una ciotola mescolare insieme la robiola con l’olio e aggiungere (solo se serve) un pizzico di sale.
    3. Mescolare per bene gli ingredienti tra loro in modo da ottenere una crema vellutata.
    4. Sistemare metà della crema dentro sei delle 12 barchette di indivia belga e cospargere le stesse con granella di noci e di pistacchi, sistemandole su tre per volta. Alla fine avrai tre barchette con crema e pistacchi e tre con crema e noci.
    5. Dividere la restante crema in due ciotole e mescolarne una con della paprika e l’altra con della curcuma. Le spezie, ovviamente, possono anche essere diverse.
    6. Riempire tre barchette con la prima crema e le altre tre con la seconda e aggiungere (a piacere) granella di pistacchi o di noci. In questo modo avrai barchette tutte diverse tra loro ed in grado di portare colore e sapore in tavola.

    Trucco da mamma

    Volendo puoi sostituire le spezie con dell’erba cipollina, con dell’aglio (per chi lo gradisce) o con ciò che preferisci. Il bello di questa ricetta, dopotutto, sta proprio nel fatto che cambia sempre.

    INGREDIENTI