Legumi più digeribili e morbidi? Basta questa piccola aggiunta

Aprile 11, 2021Francesca
legumi

Per rendere i legumi più digeribili e morbidi esiste un trucco semplice ma vincente che farà veramente la differenza: vi servirà solo un cucchiaino e un ingrediente che tutte avete in cucina.

I legumi sono un’eccellente fonte proteica, perfetta per chi segue diete vegetariane o vegane ma anche per chi, ad esempio, soffre di colesterolo alto.

Purtroppo spesso si tratta di ingredienti difficili da digerire, che possono provocare aerofagia ma anche senso di pesantezza in generale.

Una prima e consigliatissima soluzione consiste nello scegliere legumi decorticati, per loro natura più facili da digerire. Altra mossa vincente prolungare il tempo ammollo, gesto che aiuta ad ammorbidire i legumi e renderli di conseguenza più digeribili. E poi, c’è altro che is può fare? A quanto pare sì.

Esiste un gesto semplice ma molto efficace che, grazie a un ingrediente segreto, renderà i legumi ancora più morbidi e digeribili. scopriamolo insieme.

Il trucco per legumi più digeribili e morbidi

fagioli
Foto da Pixabay

Che siano per una zuppa o per una pasta il primo passaggio della ricetta quando si parla di legumi è sempre lo stesso: mettere in ammollo.

Si tratta di una fase importante nella preparazione, che garantisce non solo la pulizia ma anche un ammorbidimento dell’ingrediente. Tutto ciò si può però potenziare con una semplice trucco, una mossa segreta che aiuterà anche i legumi a risultare più digeribili.

Per ogni chilo di legumi secchi aggiungiamo nell’acqua dell’ammollo mezzo cucchiaino di bicarbonato : si tratta del dosaggio perfetto per ammorbidire l’esterno del legume senza però interferire col gusto e le proprietà del fagiolo o della lenticchia.

C’è chi aggiunge poi un pizzico di bicarbonato anche all’acqua di cottura ma con un adeguato tempo di ammollo potrebbe anche non esser necessario.

Il bicarbonato infatti, in virtù del su Ph, ammorbidisce il legume senza disfarlo e aiuta così la nostra digestione dello stesso. Ciò he accade può esser spiegato come segue: l’aggiunta di bicarbonato, basico, fa precipitare il carbonato di calcio disciolto nell’acqua, permettendo ai nostri legumi di ammorbidirsi, di contro però ne altera proprietà organolettiche e gusto motivo per cui dobbiamo procedere con quantitativi estremamente ridotti.

Ricordate che più allungherete il tempo di ammollo più il legume si ammorbidirà. Provare per credere!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post