Basta prendere un uovo, armarsi di questi strumenti per avere 4 ricette diverse e gustose

Dicembre 18, 2020Denis Carito
uova
Con le uova si possono cucinare dei piatti leggerissimi, gustosissimi, e super veloci. Oggi ti vogliamo sorprendere proponendoti quattro modi per cucinare le uova, davvero da leccarsi baffi!

Quando non sai cosa cucinare puoi confermare che l’uovo è il tuo primo pensiero! Oggi vedremo come cucinare le uova non solo in maniera semplice e magari banale, ma soprattutto in modo creativo e gustosissimo.

La prima mossa fondamentale è quella di scegliere bene la materia prima: bisogna infatti scegliere sempre uova di galline allevate all’aperto oppure di origine biologica, ricordatevi sempre di controllare la provenienza, e soprattutto non sciacquatele mai sotto l’acqua corrente, questa pratica potrebbe rovinare la membrana protettiva che avvolge le uova. Ma veniamo a noi, come possiamo cucinare un uovo in quattro modi prelibati? Scopriamolo subito

Come cucinare l’uovo fritto alla perfezione

Un classico della cucina italiana, ma attenzione alla temperatura per non bruciare l’albume. Oggi vogliamo proporti una versione impanata e impreziosita da fonduta grazie alla ricetta dello chef Stefano De Gregorio.

L’uovo in camicia al microonde pronto in 1 minuto e mezzo

L’uovo in camicia è una vera arte, per far sì che venga alla perfezione bisognerà impegnarsi non poco e acquisire dimestichezza. Scopri come prepararlo in 1 minuto e mezzo, cremosissimo!

Come fare l’uovo al vapore o a bagnomaria

La tecnica dell’uovo a vapore a bagnomaria è una tecnica orientale, per prepararlo hai bisogno di tre uova, rompile e versa il contenuto in un contenitore, poi sbattile in una ciotola con un pizzico di sale, dopo qualche minuto aggiungi la stessa quantità di acqua con un cucchiaino di olio di sesamo e continua a sbattere il composto. Nel frattempo in una vaporiera a fuoco alto puoi posizionare quattro stampini di ceramica e, quando l’acqua sarà bollente, versa il composto negli stampini e lascia cuocere con il coperchio per almeno cinque minuti, spegni il fuoco e lascia riposare per un quarto d’ora circa.

La ricetta dell’omelette perfetta

Sembrerà strano ma fare bene un omelette non è così scontato, si tratta di una frittata con degli ingredienti davvero semplici, bastano delle uova sbattute, ma alla fine o prima il riempimento? Per l’omelette gli ingredienti vengono aggiunti solo alla fine, appena prima di piegarla a metà, quindi non è proprio una frittata, chiamiamola pure frittata farcita. Le uova devono essere ben cotte ma lasciate un pochino liquide per renderla cremosa. Ecco come farla alla perfezione!

Ora hai un motivo in più per sbizzarrirti in cucina grazie a delle sfiziose preparazioni delle uova, anche semplici!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post