Un vero spreco buttare le bucce di mela, non commettere più questo errore, da oggi le tue pentole ti ringrazieranno!

Fino ad ora hai sempre sbagliato, le bucce di mela non vanno assolutamente buttate, se farai come ti dico, risparmierai tanti soldi, le tue pentole ti ringrazieranno.

Le mele non possono mai mancare nel cestino della frutta, una mela al giorno leva il medico di torno, così mi hanno sempre detto da piccola. Anche tu le adori? Allora sarebbe opportuno sapere  una cosa, con le bucce delle mele puoi fare tante cose.

bucce mele utilizzo
Bucce mele utilizzo – Mammeincucina.it

Le mele sono sempre gradite, potremmo definirle un frutto speciale, unico dal sapore dolce acidulo, molto versatile in cucina. Si possono preparare anche dei dolci, come la classica crostata, torta di mele, muffins, ma oggi vogliamo dirti una cosa che ti lascerà di stucco. Con le bucce di mele puoi anche pulire le pentole in acciaio e non solo.

Vediamo insieme i possibili usi delle bucce di mele.

In cucina tutte noi stiamo attente, cerchiamo di evitare sprechi, se si può con gli avanzi di cibo cerchiamo di dare vita a nuovi piatti. Gli sprechi vanno evitati e il cibo non va buttato! Oggi concentriamo l’attenzione sulle bucce di mele, da oggi in poi non le butterai più, le conserverai e potrai utilizzarle così.

Bucce mele utilizzo
Bucce mele utilizzo – Mammeincucina.it

Però vogliamo ricordarti una cosa al di là delle pulizie con le bucce di mele puoi preparare questi biscotti deliziosi.

Con le bucce di mele puoi far tornare nuove le pentole in acciaio che hanno perso brillantezza, non solo pentole, ma tutto quello che è in acciaio, anche teglie e mestoli.

Basta mettere le bucce delle mele in una pentola e copriamo con acqua, aggiungi gli oggetti in acciaio e lascia per 30 minuti in ammollo, la fiamma deve essere bassa. Trascorso il tempo, spegni e poi lascia raffreddare l’acqua e asciuga gli utensili e la pentola stessa con un canovaccio di cotone.

Con la mela, compresa di bucce puoi preparare l’aceto di mele e solo così potrai disinfettare tutta casa. Così otterrai un antimicrobico molto efficace, eviterai di comprare prodotti industriali che inquinano l’ambiente e rilasciano odori troppo forti.

Prendi un barattolo di vetro pulito e metti due mele frullate e uniamo circa 400 ml di acqua e due cucchiai di zucchero. Copri il barattolo con una garza o un panno di cotone e conserva in dispensa.

Ogni giorno togli il panno e mescoli per bene con un cucchiaio, poi dopo 4 settimane sentirai l’odore di aceto, filtriamo il tutto, versiamo il composto su un canovaccio di cotone pulito e il contenuto ottenuto lo mettiamo in una bottiglia spray.

Con l’aceto ottenuto potrai pulire ogni superficie, eliminerai anche lo sporco più ostinato.

Un prodotto naturale efficace sulle piastrelle, pulisce bene l’interno del forno, puoi anche rimuovere il calcare da lavello, piano cottura e cappa, anche il limone è molto efficace! .

Se lavi le stoviglie con la lavastoviglie puoi aggiungere questo aceto di mele e il lavaggio sarà perfetto e tutto sarà ben igienizzato. Stesso discorso vale per la lavatrice, ne basta un po’ di aceto da mettere nella vaschetta del detersivo per eliminare i cattivi odori che solitamente si percepiscono.

Questo aceto puoi anche utilizzarlo per la pulizia dei pavimenti e dei vetri, basta immergere un panno morbido in microfibra in una soluzione di acqua e aceto e procedere con la pulizia.

Infine con le bucce puoi preparare un deodorante naturale per casa. Lasciamo essiccare le bucce di mele e poi le mettiamo in un sacchetto di tela con la cannella, mi raccomando il sacchetto deve essere in tessuto telato, così possano fuoriuscire gli aromi. Riponi i sacchetti nei mobili, cassetti, oppure li puoi appendere alle maniglie delle porte e vedrai che si diffonderà un bel profumo in tutta casa.

In alternativa puoi mettere le bucce disidratate, la cannella e i chiodi di garofano in un centrotavola e in uno svuota tasche.

Senza spendere nulla potrai pulire e profumare casa con le sole bucce di mela.