CATTIVI ODORI NEL LAVELLO: ecco come sbarazzartene con ingredienti naturali

lavello cucina
(Freepik photo)

Appena vi avvicinate al lavello della cucina sentite un odore sgradevole? Ecco i rimedi naturali per eliminare i cattivi odori in poco tempo.

E’ del tutto naturale che accade, quindi non preoccupatevi, se entrate in cucina e sentite degli odori troppo forti, c’è sempre rimedio! Quando accade vi sentite impotenti e non sapete come rimediare perchè non appena aprite il mobile sotto al lavello non sapete che detergente utilizzare per eliminare l’odore forte e sgradevole. Noi di Mammeincucina vi diamo qualche piccolo consiglio per eliminare in pochissimo tempo e senza utilizzo di detergenti aggressivi gli odori dal lavello.

Come eliminare i cattivi odori dal lavello della cucina: ecco i trucchi

La puzza che sentite in cucina è del tutto normale è uno dei problemi più comuni in casa, tutto deriva da una cattiva pulizia delle tubature. Talvolta basta poco, residui di cibo, di detersivi, anche troppo aggressivi, muffa o calcare che rimangono all’interno delle tubature ed emanano un cattivo odore.

lavello bicarbonato
(Adobestock photo)

Ci possono essere casi in cui anche il clima troppo caldo o piovoso può causarlo. La soluzione immediata è quella di versare detersivi troppo profumati o deodoranti, ma dopo qualche giorno vi ritrovate di nuovo con il problema.

LEGGI ANCHE->Puoi PULIRE IL FORNO SENZA DETERSIVI. Ecco 3 trucchi infallibili per renderlo splendente

Allora se volete rimediare potete farlo con ingredienti naturali e non aggressivi che proteggono sia le tubature e non rilascia odori troppo forti in cucina.

  1. Aceto e bicarbonato. Mettete in un pentolino acqua e portate ad ebollizione, poi versate l’aceto bianco. Adesso mettete un pò di bicarbonato di sodio nel lavello e versate la miscela di acqua e aceto nel lavandino, si creerà una schiuma bianca, mettete il tappo e lasciate agire tutta la notte e ripetete per due volte e poi noterete che sparirà il cattivo odore.
  2. Limone. Ricavate il succo dal limone, versate direttamente negli scarichi e lasciate agire per un pò.
  3. Sale grosso. Riscaldate una pentola con acqua bollente e unite sia il sale grosso che il bicarbonato di ugual quantità e versate negli scarichi. Questo è un rimedio molto efficace in quanto va ad eliminare i ristagni, pulendo bene gli scarichi.

Se volete evitare cattivi odori nel lavello è necessario prevenirli, ecco come.

  • Lavare dopo ogni utilizzo il lavello con detergenti naturali
  • Rimuovere ogni residuo di cibo nel lavello.
  • Mettete il filtro nel lavello, così proteggerete le tubature, perchè passeranno solo liquidi e non i residui di cibo.

LEGGI ANCHE->Come pulire le BOTTIGLIE D’OLIO togliendo unto e odori: trucchi per sgrassarle alla perfezione

  • Versate una soluzione di acqua calda e aceto nel lavello due volte a settimana.

Solo in questo modo avrete il lavello sempre profumato e pulito!