Come fare il Pan di Spagna perfetto? Piccoli trucchi per un risultato impeccabile

Pan di Spagna
Foto:Adobe Stock

Desiderate preparare un pan di Spagna perfetto e alto? Non è così difficile, vi suggeriamo alcuni trucchi infallibili che vi saranno di grande aiuto.

Il Pan di Spagna è indubbiamente il dolce più conosciuto e apprezzato da tutti. Una preparazione base dolce che secondo la storia è stata ideata da un noto cuoco genovese a metà del 700. Fu preparato a Madrid per la prima volta durante un banchetto reale, da allora riscosse gran successo.

Infatti oggi è tra le preparazioni dolci che continua ad avere successo grazie alla sua consistenza leggera e soffice, che si può farcire e decorare come si preferisce. Un dolce spesso presente sulla tavola per le occasioni importanti come feste di compleanno o per deliziare la famiglia con un dessert la domenica. Potete  farcirlo con la crema pasticcera (ecco la ricetta perfetta e veloce da preparare al microonde), con la panna e cioccolato, oppure anche la panna con le fragole.

Dopo aver preparato il Pan di spagna va bagnato prima della farcitura, si consiglia di preparare quindi una bagna analcolica o alcolica. Una delle più famose Food Blogger italiane, Benedetta Rossi, ci ha svelato la ricetta per preparare il Pan di Spagna perfetto.

E’ una ricetta molto facile da preparare bastano pochi e semplici ingredienti. E’ importante però seguire passo passo le indicazioni della ricetta rispettando la sequenza degli ingredienti, così da ottenere un risultato perfetto.

Noi siamo qui per darvi qualche piccolo suggerimento su come preparare un Pan di Spagna perfetto seguendo qualche piccolo trucco.

Come fare il Pan di Spagna perfetto: trucchi infallibili

Preparare il Pan di Spagna non è poi così difficile e impossibile. E’ necessario porre la giusta attenzione per evitare che non possa crescere abbastanza e non sia soffice.

frullare
Foto:Pexels

A differenza delle classiche torte lievitate, questa preparazione base non ha come ingrediente il lievito. Quindi è necessario porre attenzione per evitare che non possa crescere bene. C’è un piccolo trucchetto per far crescere bene il pan di Spagna. Allora non ci resta che svelarvi i trucchetti per realizzarlo a casa in poco tempo.

  1. Lavorare bene lo zucchero e uova: quando si prepara questa preparazione base il segreto sta nel lavorarle bene in una ciotola con le fruste elettriche le uova con lo zucchero. Inoltre è necessario lavorare per un tempo lungo perchè il risultato finale deve essere un composto spumoso e chiaro. Il tempo consigliato deve essere di almeno 10 minuti.
  2. Uova a temperatura ambiente: si consiglia di tirare fuori dal frigo un pò prima della preparazione, così si garantisce una buona montatura del composto.
  3. Setacciare la farina: la farina va necessariamente setacciata, anche più volte per evitare che si possano formare grumi nell’impasto. Così facendo si amalgama bene agli altri ingredienti.
  4. Aggiungere la fecola o amido di mais: si consiglia sempre di utilizzare uno di questi due ingredienti, che renderanno l’impasto più soffice e leggero. Potete anche setacciarli insieme alla farina.
  5. Non aprire il forno: come per la maggior parte dei dessert che contengono lievito durante la cottura in forno, non va mai aperto lo sportello prima che il dolce inizi a crescere. Anche se il Pan di Spagna non contiene il lievito, ma il forno non va mai aperto durante la crescita dell’impasto poiché comprometterebbe io risultato finale.
  6. Non fare la prova stecchino: non va mai saltata la prova, una conferma della cottura del dolce. Una volta inserito lo spiedino di legno, lo tirerete fuori e se sarà asciutto, vorrà dire che la torta sarà pronta. In caso contrario dovete far cuocere ancora la torta.
  7. Non preriscaldare il forno: è necessario infornare l’impasto del Pan di Spagna a forno caldo altrimenti non crescerà bene. Inoltre il forno preriscaldato determinerà una cottura uniforme e un Pan di Spagna perfetto.
  8. Scegliere lo stampo adatto: va scelto in base agli ingredienti. In media per 2 uova uno stampo di 18 cm di diametro,  4 uova uno stampo con diametro tra 20/22, per 6 uova uno stampo con diametro tra 24/26.
  9. Lasciare raffreddare bene: prima di tagliare il Pan di Spagna per farcirlo è necessario lasciarlo raffreddare bene, per evitare che si sbricioli. Utilizzate  un taglia torte per garantire un taglio perfetto.
  10. Coprite bene per far seccare: dopo la cottura per evitare che si possa seccarsi il Pan di Spagna, coprite con una campana di vetro per dolci.