Torta di compleanno perfetta? Evita questi 3 errori comuni

cake
Canva photo

Se hai deciso di fare in casa una torta di compleanno non ti resta che conoscere ed evitare questi 3 errori comuni, per una risultato perfetto!

Che la vostra torta sia: alta, bassa, classica, moderna, a strati o di pasta di zucchero non importa! Che siate esperti o alle prime armi neanche! Ci sono degli errori assolutamente da evitare per qualsiasi torta si tratta. Quindi se anche tu vuoi preparare una torta di compleanno perfetta in casa noi di mamme in cucina abbiamo fatto un elenco degli errori comuni che capita spesso di fare inconsapevolmente ma che potrebbero compromettere il risultato finale. Quindi se volete una torta di compleanno perfetta, non vi resta che leggere e scoprire i principali 3 errori comuni da evitare, per un risultato eccellente!

Torta di compleanno perfetta? Evita questi 3 errori

Quando ci cimentiamo nella preparazione delle torte in casa, capita spesso di fare errori che ne compromettono il risultato finale, errori molto spesso dati dalla fretta o dall’inesperienza che non ci portano a rispettare i tempi e gli alimenti che stiamo trattando. Niente paura! Basterà conoscerli per evitarli e fare così delle torte di compleanno perfette.

torta
Foto da pixabay

Eccovi elencati i 3 errori comuni principali assolutamente da evitare:

  1. Avere fretta: Questo è l’errore principale che sta alla base di tutti gli altri errori. Un errore che non può e non deve essere trascurato. Se ne prendiamo atto si può dire che stiamo già a buon punto, vediamo perchè. E’ bene prima di iniziare a cimentarsi nella preparazione della torta, capire quanto tempo abbiamo a disposizione e di conseguenza capire cosa possiamo e vogliamo realizzare. Solo in base al tempo a disposizione potrete capire cosa realizzare alla perfezione, rispettando tutti i tempi di preparazione e riposo che una torta di compleanno necessita. Adesso dovete capire come gestire il tempo, per esempio in genere le basi per le torte di possono preparare anche 1 o 2 giorni in anticipo, per poi essere farcite e decorate il giorno stesso del compleanno o evento. Se il tempo a disposizione è poco prendetene atto e cercate una ricetta semplice e veloce che si adatti alle vostre esigenze e tempistiche. Ricordate che solo rispettando il tempo necessario di preparazione e riposo potrete avere un risultato eccellente (complessa o semplice che sia la vostra torta).
  2. Non essere organizzati/attrezzati:  Prima di iniziare una qualsiasi torta di compleanno,  è bene avere in mente esattamente quello che vogliamo realizzare e l’occorrente da avere per farlo. Quindi una volta capito il tempo a disposizione e cosa volete preparare prendete un foglio di carta e disegnate  la vostra torta (non dovete essere degli artisti per farlo, basterà un disegno per vedere nero su bianco cosa avete in mente e cosa serve), poi evidenziate ed elencate tutte le varie preparazioni necessarie (es. base pandispagna, farcitura al mascarpone, decorazione con panna etc.) una volta fatta tutta la lista delle preparazioni necessarie, vicino scrivete i tempi di preparazione delle singole cose, per avere così alla fine un’idea approssimativa del tempo realmente necessario. Adesso, sempre sul foglio, organizzatevi come suddividere le preparazioni. Dovete tenere conto che in genere una torta farcita ha bisogno di riposare in frigo per diverse ore (per torte a strati minimo 4) e volendo potete decorarla anche all’ultimo. Assicuratevi di avere tutto il materiale e attrezzatura necessaria o al contrario se non lo possedete cercate un modo valido per sostituirlo altrimenti cambiate ricetta.
  3. Esagerare con la farcitura e  con le decorazioni: E’ molto comune pensare che più farciamo, decoriamo e ”addobbiamo” una torta e meglio sarà. Sbagliatissimo perchè ad esempio se farciamo troppo una torta rischieremo di non renderla stabile sia per decorarla (tendrà ad inclinarsi, specialmente se una torta a più piani) e sia al taglio finale che non sarà mai perfetto, perchè la troppa farcia durante il taglio della torta potrebbe fuoriuscire e sporcare la vostra torta ottenendo così un risultato antiestetico. Per le decorazioni infatti non bisogna mai esagerare perchè rischierete di appesantire troppo la torta sia per un fatto pratico che per un fatto visivo. Solitamente una torta perfetta ha poche decorazioni ma belle e curate. Meglio semplice e bella che una torta più complessa riuscita male o brutta esteticamente.

Se il tempo a disposizione è poco prendetene atto e cercate una ricetta semplice e veloce che si adatti alle vostre esigenze e tempistiche. In questi casi rimanere sul semplice è sempre la miglior cosa, basterà anche un buon impasto di torta umida, farcita con della crema spalmabile o della confettura ed in fine una spolverata di zucchero a velo con qualche candelina colorata, per rendere speciale un compleanno. Noi di mamme in cucina siamo sicure che conoscendo questi errori e seguendo i nostri consigli le vostre torte di compleanno saranno impeccabili!