Voglia di dolce ma hai paura di sgarrare? Ecco la torta con solo 60 kcal a porzione: bye-bye sensi di colpa!

    Finalmente una torta con solo 60 Kcal a fetta per non sentirci più in colpa quando percepiamo quella voglia di dolce.

    Una torta è sempre un’ottima idea per qualsiasi buon motivo. Per coccolarci oppure in occasione di un giorno speciale, è simbolo di felicità e condivisione, proprio come si identifica la cucina nel suo complesso, ovvero un atto d’amore per sé e per gli altri.

    torta light 60 Kcal a porzione
    Torta light con sole 60 Kcal a porzione (Mammeincucina.it)

    Anche se quando subentra quella voglia irrefrenabile di dolce, la si avverte come un imperdonabile sgarro da parte nostra, affiorando così i primi sensi di colpa, magari raffigurandoci il volto del nutrizionista che ci punta il dito contro, pronosticando profezie terrificanti per il nostro aspetto fisico.

    Naturalmente, non si vuol istigare alle abbuffate ma che male ci sarebbe togliersi un piccolo sfizio, a maggior ragione se ipocalorico? Infatti noi di Mammeincucina vi vorremmo proporre una torta light con solo 60 kcal a porzione ma dal gusto estasiante, così da poter dire addio per sempre a quei fastidiosi sensi di colpa.

    Una torta con solo 60 kcal a porzione e dici addio per sempre ai sensi di colpa

    La psicologia individua alcune possibili cause per cui ai dolci non si può proprio resistere. Innanzitutto è appagante ed equivale a quel forte desiderio di ricompensa a cui tutti aspiriamo, grazie al rilascio di dopamina, quel neurotrasmettitore che ci fa sentire pienamente soddisfatti.

    Ma anche in una situazione contraria, ovvero quando siamo sotto stress, si innesca la fame nervosa e soprattutto quella voglia matta di zuccheri, come illustrato da uno studio scientifico condotto dal National Institute of Physiological Sciences in Giappone, per cui il cervello è come se richiedesse dolci per compensare il contesto negativo in cui stiamo vivendo.

    torta light soffice
    Torta light (Mammeincucina.it)

    Ebbene! Noi vogliamo aiutarvi proprio per questi brutti momenti, prevenendo così le eventuali scorpacciate ma senza rinunciare a quel senso di pienezza che può darci un dessert. Perciò ecco la ricetta adatta a voi che vi svolterà la vita, una torta light con pochissime calorie a fetta per non preoccuparsi mai più di qualche piccolo strappo alla regola.

    Ricetta per 8 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura: 60 minuti

    Tempo totale: 70 minuti

    Ingredienti:

    • 100 g di formaggio spalmabile Philadelphia
    • 100 g di latte
    • 30 g di farina di riso
    • 10 g di amido di mais
    • 4 cucchiai di stevia
    • 3 uova
    • 1 cucchiaio di succo di limone
    • 1 bacca di vaniglia

    Preparazione

    1. Si cominci dalle uova, separandone così i tuorli dagli albumi.
    2. A questo punto in una ciotola unire i tuorli e il formaggio spalmabile, iniziando a mescolare e poco alla volta incorporare il latte. Infine unire l’amido di mais e farina di riso, previamente setacciati, impastando.
    3. Nel frattempo, a parte montare gli albumi a neve ben fermi, aggiungendo la stevia e il succo di limone. Si continui ad amalgamare fino a che diventi un composto simile a quello per le meringhe.
    4. Rimuovere i semi dalla bacca di vaniglia e aggiungerli alla miscela spumosa, avendo accortezza a che non si smonti.
    5. Si prepari una placca da forno di 16 cm di diametro e la si rivesta con carta da forno, infine far cuocere a 170° per circa 1 h.
    6. Trascorso il tempo occorso, rimuovetela dal forno, pronta per essere servita.

    Trucco da mamma:

    Come accorgersi se la torta sta cuocendo troppo? Basta fare la prova stecchino, immergendo un bastoncino di legno nell’impasto a cottura. Se fosse pronta, lo stuzzicadenti non risulterà umido. Inoltre, in questo caso, qualora la superficie del dolce tendesse a imbrunirsi particolarmente, la si può ricoprire con la carta d’alluminio.

    INGREDIENTI