Torta di frolla agrumata, biancomangiare e cacao

Marzo 7, 2021Denis
Torta di frolla agrumata, biancomangiare e cacao

Prep time: 1 ore

Cook time: 20 minuti

Serves: 6 persone

Questa è una torta che arricchisce occhi, cuore e palato. Una base, due strati cremosi, il sapore e il profumo delle arance poi lo rende un dolce fresco che sa di calore e di casa al contempo, che ricorda i colori del tramonto e che ci culla verso i primi tepori della nuova stagione che verrà. 

La descrivo con amore ed enfasi perché è una torta che richiede pazienza, calma, relax per un risultato squisito. Basta seguire i passaggi e attenersi alle dosi per non sbagliare e procedere senza intoppi, le creme (i due strati) vi daranno tanta soddisfazione. Iniziamo?

Seguici su Instagram
Visualizza Layout Stampa
Stampa Ricetta
Chiudi Stampa

Ricetta Torta agrumata con due strati cremosi

  • Tempo preparazione: 1 ore
  • Tempo di cottura: 20 minuti
  • Tempo totale: 1 ore 20 minuti
  • Dosi per: 6 persone

Questa torta richiede pazienza e amore, la soddisfazione al primo morso vi lascerà deliziosamente sorprese, provare per credere!

Ingredienti

Per la frolla agrumata

  • 1 arancia bio
  • 50 g burro
  • 50 g olio di cocco
  • 50 g olio di semi di arachide
  • 50 g zucchero di canna
  • 20 g miele d'acacia
  • 1 tuorlo
  • 150 g farina di grano saraceno
  • 150 g farina a scelta, (volendo anche gluten free)
  • 1 pizzico sale

Per il biancomangiare

  • 500 ml latte, (oppure bevanda vegetale a scelta)
  • 60 g maizena
  • 70 g zucchero di canna
  • 1 cucchiaino cannella

Per la crema al cacao

  • 120 ml acqua
  • 20 g cacao amaro
  • 25 g zucchero di canna
  • 5 g maizena

Preparazione

Frolla agrumata

  • 1)
    pasta frolla all'arancia
    (foto di Denis Carito)

    Come prima ho sbucciato la mia arancia bio, ho conservato il frutto, lavato e asciugato la buccia che ho poi tagliato a fettine sottili per andare a realizzare la mia arancia candita. Si procede così: mettiamo a bollire l’acqua in un piccolo pentolino, versione la buccia d’arancia ridotta a listarelle, lasciamola cuocere per 5 minuti. A bollore scoliamo le scorzette. Facciamole di nuovo bollire ma stavolta con acqua nuova, pulita, e aggiungendo 30 g di zucchero di canna ancora per 5 minuti, scoliamo e mettiamo da parte. Scorzette pronte!

    A questo punto possiamo prendere una boule in acciaio o in vetro e mescolare insieme tutto gli ingredienti della frolla mescolandoli con cura. Aggiungiamo anche le scorzette di arancia. Il risultato è bello e profumato. Ora lasciamo riposare il nostro panetto di frolla agrumata in frigorifero per 30 minuti. Procediamo con la preparazione dei due strati cremosi.

     

Biancomangiare

  • 1)
    Biancomangiare preparazione
    (foto di Denis Carito)

    Mescoliamo insieme gli ingredienti e a parte, scaldiamo 300 ml della dose di latte in un pentolino. Giunto a bollore aggiungiamolo al composto iniziale e con una frusta da cucina montiamo energicamente fino ad ottenere una crema omogenea e consistente.

Crema al cacao e arancia

  • 1)
    frolla agrumata con biancomangiare e cacao
    (foto di Denis Carito)

    Lo strato al cacao è semplicissimo, mescolate tutti gli ingredienti in un pentolino, lasciate cuocere a fiamma bassa sempre mescolando e fino ad ottenere un crema liscia.

    Stendete poi la frolla all’arancia, dopo averla bucherellata in superficie e posizionata su teglia tonda media ricoperta da carta forno, lasciatela cuocere in forno pre-riscaldato a 180 gradi per 20 minuti. Adagiate un primo strato di biancomangiare, un secondo di crema al cacao ed infine 1 arancia tagliata a fettine (quella messa da parte prima!). Come caramellare le fettine di arancia? Facile. Fate scaldare in una pentola 20 g di miele, adagiate le fettine di arancia e lasciatele rosolare per 3/4 minuti a fiamma bassa. Sono pronte!

Trucco da mamme

Per facilitare la stesura della frolla agrumata fate come me, utilizzate due fogli di carta forno nei quali inserirla nel mezzo e stendete con il matterello, rimuovete un foglio e posizionate quello con la frolla su uno stampo tondo per dolci.

Nutrition

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Recipe Next Recipe