Se hai preparato troppa macedonia puoi realizzare una torta di frutta davvero golosa!

    Scopri come realizzare una torta di frutta semplicemente deliziosa grazie alla macedonia avanzata. La ricetta anti spreco che ameranno tutti.

    Nel periodo estivo capita spesso di preparare tanta macedonia. Si tratta infatti di una ricetta veloce e dolce con cui accontentare tutti e che al contempo consente di utilizzare al meglio la frutta anche quando inizia a diventare troppo matura.

    torta di frutta
    (adobe stock photo)

    Un altro modo per ottenere questo risultato o per utilizzare addirittura la macedonia avanzata ma ancora più buona che mai è quello di realizzare una torta di frutta. Una ricetta semplice, golosa e che ti consentirà di evitare sprechi in cucina offrendo a tutti qualcosa di veramente unico e che amerai gustare tu stessa.

    La ricetta della torta di frutta anti spreco

    Per questa ricetta si può usare sia un mix di frutta precedentemente realizzato per dar vita ad una macedonia che la macedonia stessa.

    torta di frutta
    (adobe stock photo)

    Nel secondo caso, l’unico particolare a cui dovrai prestare attenzione è quello di scolare la stessa in modo da non inumidire troppo la torta. In questo modo potrai contare su un dolce davvero unico e che sarà apprezzato da tutti. Cosa che otterrai con pochissimo sforzo e impiegando davvero poco tempo. Cosa che è sempre più che mai utile.

    Ricetta per 6 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura: 50 minuti

    Tempo totale: 60 minuti

    Ingredienti:

    • 350 g di farina 00
    • 500 g di macedonia o frutta fresca mista
    • 160 g di zucchero
    • 150 g di burro
    • 4 uova biologiche
    • 100 g di latte
    • 1 bustina di lievito per dolci

    Preparazione

    1. Iniziamo prendendo una ciotola capiente e versando al suo interno gli albumi per poi montarli a neve.
    2. In un’altra ciotola, versare lo zucchero e il burro a temperatura ambiente (meglio se tagliato a pezzettini) e mescolare con vigore in modo da unire i due ingredienti.
    3. Aggiungere l’olio e i tuorli, procedendo con uno alla volta e inserendo il successivo solo quando il primo sarà ben assorbito dal composto.
    4. Inserire la farina e il lievito, mescolare e versare anche il latte procedendo a mescolare fin quando non si ottiene una crema abbastanza solida.
    5. A questo punto, incorporare pian piano gli albumi montati a neve procedendo lentamente e con piccole quantità alla volta.
    6. Aggiungere la frutta, mescolare sempre pian piano per non sgonfiare l’impasto e facendo in modo da distribuirla per bene al suo interno.
    7. Versare quanto ottenuto in una tortiera rivestita con carta forno e cuocetela in forno preriscaldato a 180 gradi per 50 minuti e fin quando non apparirà dorata.
    8. Trascorso il tempo fare la prova stecchino per assicurarsi dell’avvenuta cottura. Se manca ancora un po’, far cuocere la torta per altri cinque minuti, altrimenti estrarla dal forno e lasciarla raffreddare.
    9. Il tuo dolce di frutta anti spreco è pronto per essere servito e gustato, magari con della crema pasticcera vegana da spalmare sulla superficie o da usare come farcitura per rendere il tutto ancora più buono.

    Trucco da mamma

    Per una torta ancora più buona puoi usare della confettura di frutta da inserire sia nel composto che alla fine, per ricoprire la torta.

    INGREDIENTI