Torta della nonna al pistacchio: così buona non l’hai mai mangiata

    La torta della nonna al pistacchio è la versione più buona di questo dolce che tu abbia mai provato in vita tua.

    La torta della nonna al pistacchio è la versione di questo classico dolce che devi assolutamente provare se ami i gusti e i sapori della tradizione uniti all’innovazione, ma soprattutto se come noi non puoi fare a meno di mangiare il pistacchio.

    ricetta torta della nonna al pistacchio
    foto da canva

    Il pistacchio è un tipo di frutta secca che è davvero molto versatile in cucina. E’ possibile trovarlo nei piatti salati, solitamente abbinato alla mortadella, o nei dolci. Basti pensare infatti ai classici cannoli siciliani che sono famosi in tutto il mondo.

    Da qualche tempo a questa parte, i pistacchi sono stati anche protagonisti di numerose crema spalmabili e per questo motivo non poteva non mancare la sua presenza anche nella classica torta della nonna. Questa versione, però, è ancora più golosa e devi assolutamente provarla ma ti avviso: dopo non potrai più farne a meno.

    La ricetta della torta della nonna al pistacchio ti lascerà senza parole

    La torta della nonna al pistacchio è molto simile alla versione classica fatta in casa, ma è ancora più golosa con l’aggiunta della crema spalmabile che renderà il tutto davvero memorabile.

    torta della nonna classica
    foto da canva

    La sua preparazione è davvero semplice, anche se alcuni passaggi richiedono un po’ di tempo ma ti garantiamo che non è nulla di impossibile da fare e potrai realizzarla senza possedere particolari doti di pasticceria o chissà che esperienza pregressa stupendo tutti i tuoi amici o a chiunque tu voglia offrirla. Senza alcun dubbio li lascerai senza parole: provare per credere!

    Ricetta per 6 persone

    Tempo di preparazione: 30 minuti

    Tempo di riposo: 20 minuti

    Tempo di cottura: 40 minuti

    Tempo totale: 90 minuti

    Ingredienti:

    Per la base:

    • 300 grammi di farina
    • 130 grammi di burro morbido
    • 70 grammi di zucchero
    • 2 tuorli

    Per la crema:

    • 500 ml di latte
    • 250 grammi di zucchero
    • 75 grammi di farina
    • essenza di vaniglia
    • 2 tuorli
    • crema spalmabile al pistacchio

    Per la decorazione:

    • Mandorle

    Preparazione

    1. Prendi il burro morbido e uniscilo allo zucchero, mischia per bene fino a creare una crema.
    2. Aggiungi anche i tuorli e man mano metti anche la farina a poco poco, fino a formare un impasto compatto e non appiccicoso.
    3. Ricoprilo con una pellicola e lascialo riposare in frigorifero per circa mezz’ora.
    4. Nel frattempo che la pasta frolla riposa in frigo, puoi iniziare a lavorare alla crema.
    5. In una ciotola versa i due tuorli e uniscili allo zucchero. Mischia il tutto per bene ad aggiungi anche il latte e la farina. Senza dimenticare l’essenza alla vaniglia.
    6. Versa il tutto in una pentola e accendi a fuoco dolce e cuoci, e mescola di continuo, fin quando non avrà raggiunto la sua consistenza ideale.
    7. La crema pasticcera è pronta. Non appena avrà aggiunto la giusta temperatura, aggiungi la crema spalmabile al pistacchio e mischia per bene.
    8. Prendi la pasta frolla dal frigo e dividilo in due parti. Stendila una parte e versala in una teglia ricoperta di carta forno.
    9. Posizione la crema pasticcera al pistacchio al suo interno e copri con la restante crema pasticcera.
    10. Decora con zucchero e mandorle ed inforna a 180 gradi per 40 minuti.

    Trucco da mamma:

    Per una versione ancora più golosa, puoi aggiungere dei pistacchi al posto delle mandorle!

    INGREDIENTI