TIMBALLO DI RISO E LENTICCHIE: perfetto per il nuovo anno

    I primi giorni dell’anno, mangiare qualcosa a base di cibi considerati fortunati è sempre di buon auspicio. Scopriamo quindi come preparare un buon timballo a base di riso e lenticchie.

    Chi ama le lenticchie ha solitamente l’abitudine di prepararne tante per la notte di Capodanno, ritrovandosi con avanzi non indifferenti. Per evitare sprechi, si può rendere a proprio favore questo “problema” dando vita ad un piatto delizioso e porta fortuna.

    Si tratta del timballo di riso e lenticchie. Semplice da preparare, ottimo da gustare e variabile in base agli ingredienti che si hanno in casa. Il tutto per un primo che piacerà a tutti. Perfetto anche da variare di volta in volta con ingredienti sempre diversi.

    LEGGI ANCHE -> RAVIOLI CON RICOTTA CASALINGHI: ricetta rustica facile

    La ricetta del timballo di riso e lenticchie

    Per realizzare questa ricetta considereremo le lenticchie come già pronte.

    TIMBALLO DI RISO E LENTICCHIE
    (Adobe Stock photo)

    Ovviamente, per chi avesse voglia di sperimentarla in qualsiasi momento dell’anno, basterà cuocere le stesse prima di iniziare e dar vita ad un timballo estremamente goloso.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura: 30 minuti

    Tempo totale: 40 minuti

    Ingredienti:

    • Una ciotola di lenticchie già pronte
    • 120 g di riso
    • 1 spicchio d’aglio
    • 1 carota
    • 1 scalogno
    • 1 uovo biologico
    • 30 g di parmigiano grattugiato
    • ½ bicchiere di vino bianco
    • q.b. curcuma
    • q.b. pepe
    • q.b. sale
    • q.b. olio extra vergine d’oliva

    Preparazione

    1. Iniziamo mettendo a cuocere il libro.
    2. Quando è pronto prendiamo una pentola antiaderente e mettiamo a rosolare l’aglio con scalogno e carota.
    3. Aggiungere al tutto le lenticchie e sfumare con il vino.
    4. Alzare la fiamma mescolare il tutto e aggiungere il riso lasciando cuocere il tutto per circa 5 minuti.
    5. Prendere una pirofila, oliarla e versarvi dentro il tutto aggiungendo un uovo.
    6. Livellare in modo da dar vita al timballo, spolverare con il parmigiano e mettere a cuocere in forno per circa 15 minuti a 180 gradi.
    7. Quando il tutto è pronto lasciar raffreddare e servire.

    VELLUTATA CREMOSA come piatto unico: ricetta furba

    Trucco da mamme

    Volendo si può sostituire il parmigiano con una morbida crema di pecorino da aggiungere a fine cottura. In questo modo si avrà un timballo più cremoso e ancor più saporito.